Cerca

Vatti a fidare degli amici

Quirinale, Vendola: "Il Pd è finito". Il fratello di Bersani: "Pier non sta bene"

Il leader di Sel sulle macerie democratiche: "Cosa devono fare, il congresso?". E Mauro è preoccupato per lo stress di Pierluigi...

Quirinale, Vendola: "Il Pd è finito". Il fratello di Bersani: "Pier non sta bene"

 

Come si dice in questi casi: il Pd è morto e nemmeno Bersani sta troppo bene. La giornata più nera del Partito democratico sembrava quella di giovedì, quando la candidatura di Franco Marini al Quirinale è stata bocciata sonoramente a Montecitorio. Bene, i dem hanno fatto finta di ricompattarsi intorno al nome di Romano Prodi portandolo poi al massacro alla quarta elezione per indicare il presidente della Repubblica. Il Professore è stato silurato dai franchi tiratori democratici, dalemiani, bersaniani, ex margheritini assortiti. Difficile, a botta calda, capire chi ha tradito chi. Qualcuno come l'onorevole Sandro Gozi, più semplicemente, ha parlato a La7 di "schizofrenia collettiva" e che, in queste condizioni, il Pd avrebbe poche ore di vita.

Vendola: "Il Pd è morto" - Si vedrà, quel che è certo è che siamo di fronte a un partito completamente spaccato, demolito. E tra le macerie si aggira, spaesato (o forse, sotto sotto, ingolosito) anche l'alleato e leader di Sel Nichi Vendola. "I voti che sono mancati a Prodi vanno cercati nel Pd che paga un'evidente divaricazione di linea politica. Se il Pd deve fare il congresso all'interno del processo di selezione del capo dello Stato, ci facciano sapere chi ha vinto questo congresso". Di sicuro, afferma Nichi daventi alle telecamere, "il Pd stasera è morto". 

Il fratello: "Bersani non sta bene" - E sembra ironia leggere poco dopo le frasi di Mauro Bersani, fratello maggiore di Pierluigi. E' sempre stato sincero ma un po' brusco con lui, come quando gli profetizzava l'insuccesso nella formazione di un governo. E ora spiega di essere "preoccupato" per la salute di Pier: "Non sta molto bene a causa dello stress". Certo, un rimedio il segretario del Pd ce l'avrebbe: rinunciare all'incarico e lasciare ai suoi franchi tiratori democratici l'inacrico, gravoso, di ricostruire il partito (che lui ha contribuito ad affossare).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blekenduait59

    20 Aprile 2013 - 22:10

    discorsi patetici sentiti fino a poco tempo fa e definiti tali già allora, ora rendono quello che hanno lasciato...il nulla..ma che cazzo volevano dire quelle pataccate sparate come a voler imitare il peggior cabarettista del momento ed esserci riuscito a dire il vero,"il giaguaro..gli scogli".., ed ancora,"se toccano l'MPS li sbraniamo oh",..il comico lo faceva già uno di nome Grillo tanto per rinfrescargli la memoria che chiamandolo Gargamella gli ricordava da dove era uscito e dove doveva andare,ora è fuori con le cazzate da lui stesso dette..anche nel cuore del suo amato partito purtroppo ci sono elementi che non vogliono separarsi dal vil denaro e forse di patrimoniali non vogliono sentire neppure la"P" e queste cosucce da poco bruciano chi osa toccarle..il "Garga" ha voluto fare il moralista sul mondo bacato e non ha fatto i conti a casa sua,mah...e questo è stato candidato a divenire premier? Sembra quasi che sia stato scelto dagli avversari,perchè sicuri della sua trombatura.

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    20 Aprile 2013 - 14:02

    anche questo fenomeno è destinato a durare poco!

    Report

    Rispondi

  • aldopastore

    20 Aprile 2013 - 13:01

    Si, ti permettono di scrivere il tuo pensiero. Di vedere, magari non ci voleva molto, fatti in anticipo. In questo caso lo avevo postato e commentato che Bersani mi era sembrato che non stesse ragionando proprio nel migliore dei modi. Stava avendo qualche difficoltà di valutazione. E avevo auspicato la sua uscita, non solo dal partito , ma dal Paese. Ha fatto in questi ultimi 50 gg. molti danni

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    20 Aprile 2013 - 12:12

    da uno che è in parlamento solo grazie a bersani viene proprio da ridere,poveraccio solo perchè ha un b...o coì grande crede di infilarci tutto il parlamento e oltre?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog