Cerca

L'appello

Berlusconi implora Napolitano:
dì tu al Pd chi votare

Anche i democratici a pezzi stanno pensando alla soluzione re Giorgio bis

Giorgio Napolitano e Silvio Berlusconi

Giorgio Napolitano e Silvio Berlusconi

"Presidente, si faccia ricandidare", altrimenti "ci aiuti a trovare una soluzione". Silvio Berlusconi, riporta il Corriere della Sera, supplica Giorgio Napolitano di aiutarli a uscire da questo disastro politico-istituzionale: "Non sappiamo più con chi parlare nel Pd. Le chiedo di fare per quanto possibile da mediatore con tutti questi interlocutori". 
Del resto dopo la sconfitta di Prodi, il Cavaliere sa che ora il Pd può solo scegliere fra due strade: piegarsi a Grillo e votare Rodotà oppure riaprire il confronto per scegliere un candidato condiviso. In ogni caso il Pd andrebbe in pezzi e la sua distruzione potrebbe ricadere anche sul Pdl. In questa condizione di emergenza Napolitano è l'unico che può indicare il suo successore, "Anche perché", continua il Cavaliere, "qualsiasi nome noi facessimo verrebbe sotterrato a scrutinio segreto". E anche l'ipotesi Cancellieri lascia perplesso Berlusconi: "Ci vuole un presidente della Repubblica capace di gestire una situazione così complessa".
D'altra parte anche il Pd si starebbe orientando a chiedere a Napolitano la disponibilità per un nuovo mandato. Una ipotesi, quella riportato da Repubblica, sempre più auspicabile per tutti. Bruciati, infatti, tutti i candidati proposti e arrivati a questo punto, una delle soluzioni possibili è chiedere all'attuale presidente della Repubblica l'"estremo sacrificio": ricandidarsi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • silvio47

    20 Aprile 2013 - 09:09

    forse non è male nemmeno la sig.ra cancellieri al colle, tutti vogliono un cambiamento e proviamoci.

    Report

    Rispondi

  • enricoti

    20 Aprile 2013 - 09:09

    era il segretario particolare tesoriere cassiere di Bettino Craxi, fate un po' voi. Stando a Di Pietro Antonio, al suo schifoso Processo Enimont l'Amato (poco) G. è un ladro. Adesso fate voi se volete un "probabile " ladro come presidente.

    Report

    Rispondi

  • sentinella f

    20 Aprile 2013 - 09:09

    Cav. per cosa? perché è una donna. Le qualità della Signora Cancellieri sono superiori alla nomenclatura maschile che ho visto nella "rosa" lista. Se ci sono altre candidabili con le capacità della Cancellieri non lo so e lei se non se la sente posso intuirlo perché l'età non le gioca a favore, per il da fare del buono e il disfare le tante mignottaggini che costano la salute del Paese ci vorrebbero 10 Presidenti.

    Report

    Rispondi

blog