Cerca

Commenti a caldo

Re Giorgio conquista Berlusconi: "Il miglior discorso di sempre". E Bersani...

Giorgio Napolitano bacchetta i politici e il leader del pdl commenta: "Un discorso da meditare"

Giorgio Napolitano Nel suo ultimo discorso da Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano parla del suo settennato dei temi cari a lui (e alla sini

È iniziato oggi il regno, parte seconda, di Re Giorgio. Il Presidente della Repubblica si è commosso durante il giuramento bis ma non ha mancato di bacchettare i politici che però hanno applaudito all'unanimità. "È il miglior presidente per il paese. Un discorso ineccepibile e straordinario. È il discorso più straordinario che io abbia mai sentito nella mia vita politica. In vent'anni di vita politica è il miglior discorso che ho sentito, un discorso da meditare" così ha commentato il leader del Pdl, Silvio Berlusconi, il giuramento di Giorgio Napolitano. D'accordo anche il ministro Fabrizio Barca, Pd, che ha detto: "Discorso di altissimo livello". Una sola parola invece da parte di Pier Luigi Bersani: "Ottimo" e poi a chi gli fa notare la durezza delle parole del Presidente nei confronti dei politici lui risponde: "Cos'altro doveva dire? Ha detto benissimo quel che doveva dire"

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • KING KONG

    23 Aprile 2013 - 12:12

    capirei il tuo post se mi dicessi che hai 1 anno d'età, ma allora non saresti capace di scrivere...è più facile pensare che hai scritto una boiata....berlusconi è parte del male che ci ha messi in queste condizioni....non certo il minore se è vero che è stato 4 volte presidente del consiglio

    Report

    Rispondi

  • nebokid

    22 Aprile 2013 - 22:10

    Questi ultimi due mesi di vita politica del nostro paese ci hanno fatto conoscere meglio Berlusconi e si può dire chiaramente guardando gli altri che rappresenta il male minore.

    Report

    Rispondi

blog