Cerca

Cav forza nove

Sondaggi, Pdl avanti di 8 punti

Secondo l'ultima rilevazione di Sky alla Camera e al Senato il centrodestra è davanti di 8 punti sul centrosinistra. I Cinque Stelle hanno perso 4 punti. E' finito l'effetto soprpresa

Silvio Berlusconi

Berlusconi sorrisone: visto da Benny

Il vero vincitore finora è Silvio Berlusconi. Il tracollo del Pd che ha sbattuto sul muro del Quirinale e la finta rivoluzione grillina non hanno fatto altro che rafforzare il centrodestra. Da giorni i sondaggi cominciano a dare un distacco netto tra il Pdl e il Pd. Il Movimento Cinque Stelle è in perenne calo e il risultato davvero magro raccolto in Friuli Venezia Giulia è il campanello d'allarme per la fine dell'era grillina. La bolla di Grillo pian piano si sgonfia per lasciar spazio ad un centrodestra che grazie a Silvio ha ritrovato se stesso. Lo testimoniano i numeri dell'ultimo sondaggio Sky Tecnè. Se si votasse oggi il centrodestra avrebbe una maggioranza schiacciante al Senato e alla Camera.

Silvio davanti a tutti -
 Pdl, Lega, Fratelli d'Italia e gli alleati minori a palazzo Madama avrebbero il 39 per cento dei consensi. Il centrosinistra invece si ferma ad un misero 31 per cento. Un dato che darebbe stabilità al Senato e che fotografa il flop continuo di largo del Nazareno. Ma a crollare è pure Grillo che al Senato si beccherebbe solo il 19 per cento perdendo ben 4 punti sulle ultime elezioni. Alla Camera la storia non cambia. Silvio è davanti a tutti con il 37,7 per cento, lasciandosi alle spalle il centrosinistra inchiodato al 29 per cento e il Movimento Cinque Stelle che crolla al 21 per cento dopo il 25 delle ultime elezioni. E' proprio il crollo di Grillo la vera sorpresa. Gli elettori grillini forse si sono stufati della critica distruttiva di Beppe. Alle Quirinarie su 48mila iscritti al Movimento hanno votato in 28 mila. Uno su due si è astenuto, segno di sfiducia pure verso un click comodo da casa. Alla fine Pd e M5S l'alleanza l'hanno fatta sulla strategia suicida che li accompagna da settimane. Il Cav intanto se la ride ed è pronto a tornare a palazzo Chigi. (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carpini

    26 Aprile 2013 - 13:01

    in un altro articolo mentana (senza coalizioni varie) lo da primo partito ! decidetevi !!

    Report

    Rispondi

  • elioperin

    24 Aprile 2013 - 09:09

    Caro Voiturderi. Non mi permetterei mai di dare del coglione come dice lei ai controllori di lista, ho solo detto che il voto disgiunto ha portato tanti errori, l'intenzione, era di dare il vota a una parte, ma poi ci sono stati errori per poter convalidare la scheda, non che sia stato fatto intenzionalmente per taroccare i conti.

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    24 Aprile 2013 - 08:08

    ricordati di chi ti ha votato, vogliamo l'abolizione dei sindacati, la diminuzione del costo del lavoro per le aziende, aumento delle ora lavorative, abolizione del falso in bilancio e un condono tombale su tutto...Altrimenti la prossima volta votiamo un partito di destra

    Report

    Rispondi

  • gilucas

    23 Aprile 2013 - 22:10

    La ringrazio per i suoi preziosi consigli. Il commento è partito, ne pronto ne finito, da un tablet che correggeva o cambiava le parole.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog