Cerca

Riavvicinamento

Effetto-Pisapia sul Pd: e Alfano telefona a Berlusconi

35
Effetto-Pisapia sul Pd: e Alfano telefona a Berlusconi

Se entra Pisapia, esce Alfano. E' questo l'effetto-domino delle grandi manovre a sinistra del Pd che Renzi vorrebbe mandare in porto e che altre componenti del partito (D'Alema) vedono come il fumo negli occhi. E allora, Angelino che fa? Se mai si dovesse davvero andare a elezioni anticipate, col voto prima dell'estate, il rischio che possa trovarsi nella "terra di nessuno" è grande. Così, come rivela il quotidiano La Stampa in un retroscena, il leader di Ncd ha alzato la cornetta e dopo tantissimi mesi di gelo ha telefonato a Silvio Berlusconi, chiedendogli un incontro per le prossime settimane.

Sempre secondo indiscrezioni pare che il Cav non gli abbia sbattuto il telefono in faccia e che, anzi, ci possano essere le condizioni perchè Forza Italia, volendosi riposizionare come forza centrista e di stabilità moderata filo-europeista, possa infine accogliere la diaspora dei centristi sotto le insegne del centrodestra. L'obiettivo resta sempre la soglia del 40%. Ma l'ostacolo Salvini potrebbe essere insormontabile ed è pressochè sicuro che Berlusconi si trovi a dover scegliere tra Lega e centristi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcellonove

    17 Febbraio 2017 - 12:12

    Al solito...Alfano va dove piu' gli conviene!

    Report

    Rispondi

  • ABC1935

    14 Febbraio 2017 - 16:04

    Non credo che Berlusconi possa essere tanto fesso da riprendere Alfano ! Se lo facesse potrà dire addio a tantissimi voti , ma talmente tanti che ridurrebbero Forza Italia ad un mini partito destinato ad estinguersi !

    Report

    Rispondi

  • g.trimboli

    14 Febbraio 2017 - 16:04

    Che coraggio ! o meglio faccia di...................

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media