Cerca

Cinque stelle in ordine sparso

Festa della Liberazione: mentre Grillo seppellisce il 25 aprile, la Lombardi va alle celebrazioni da Napolitano

La capogruppo del M5s in piazza Venezia a Roma. Oltre a lei, il deputato Di Battista e un'altra decina di parlamentari grillini

Roberta Lombardi

Roberta Lombardi

L'intesa con il Pd non l'hanno raggiunta, ma il M5s dalla sinistra ha già preso i peggiori vizi: quello di procedere per ordine sparso, senza una linea chiara, netta, facilmente individuabile. Così, nella giornata della Liberazione, mentre Beppe Grillo seppellisce il 25 aprile definendolo ormai morto, la capogruppo del M5s Roberta Lombardi si reca alla commemorazione del 25 aprile proprio dove è presente il capo dello Stato Giorgio Napolitano, che pochi minuti prima il comico genovese, come al solito, aveva attaccato a testa bassa. Ma Lombardi non è la sola. Il deputato del M5s Alessandro Di Battista ha fatto sapere tramite facebook di essere andato alle celebrazioni all'Altare della patria: "Sono appena tornato dalla commemorazione all'Altare della Patria per il 68esimo della Liberazione da una dittatura (eravamo una decina di deputati a 5 stelle)". Se Grillo fosse coerente, dovrebbe scrivere ora un post intitolato "Il M5s è morto". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gioant

    25 Aprile 2013 - 14:02

    è ovvio i cani sono ancora sciolti,ma man mano il m5s riuscrà a dare la svolta al moderno di quest'Italia vecchia in tutto,a cominciare dal capo...

    Report

    Rispondi

blog