Cerca

Il look

Come mi vesto al giuramento: Bonino in rosso. E Franceschini non si rade...

La rassegna del guardaroba: come si sono presentati al Colle i ministri. In viola la Kyenge

Dario Franceschini

Dario Franceschini

 

Colori sobri, adatti alla circostanza, per i 21 neo-ministri del governo Letta, che hanno preso posto nel Salone delle Feste per la cerimonia del giuramento. I titolari dei dicasteri sono tutti rigorosamente in abito scuro, mentre tra le donne spicca la giacca rossa del nuovo titolare della Farnesina, Emma Bonino. Giacca e pantaloni viola per il neo ministro dell’Integrazione Cecile Kyenge; total black per il neo Guardasigilli Anna Maria Cancellieri. Giacca nera e pantaloni grigi per Josefa Idem, completi scuri per Beatrice Lorenzin e Nunzia De Girolamo. Dario Franceschini si presenta al giuramento con l'ormai tradizionale barba incolta: una "sfoltita" non arriva nemmeno nel giorno più solenne.

Lady Clio - Anche la moglie del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, la signora Clio, assiste alla cerimonia di giuramento del governo che sta per avere inizio al Quirinale. La first lady, giacca verde acqua su pantalone scuro, si è seduta nel settore riservato anche ai consiglieri del capo dello Stato. La singora Clio veste con una elegante giacca verde acquamarina e pantaloni scuri. Vicino a lei anche il figlio del presidente della Repubblica, Giulio Napolitano. La moglie del capo dello Stato si è intrattenuta anche con i molti bambini, figli e nipotini dei componenti dell’esecutivo arrivati nella  solenne sala. Nel gruppo dei parenti, anche Francesco Boccia, parlamentare del Pd e marito del neo ministro dell’Agricoltura, Nunzia De Girolamo.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Janses68

    29 Aprile 2013 - 10:10

    La barba incolta fa' macho se devi cuccare .. Sei in un luogo dove un po' di rigore esiste , per me e' mancanza di rispetto verso gli altri e per la carica stessa che tiene. Un po' menefreghista come concetto. Non mi fido di chi non trova 5 minuti per farsi la barba...(e anche i capelli)

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    29 Aprile 2013 - 08:08

    Franceschini porta la barba in quel modo da un anno. Perché avrebbe dovuto sfoltirla? De Girolamo invece era vestita da sudista al "matrimonio" chic. Mi preoccuperei comunque più delle loro capacità che della loro rappresentazione.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    28 Aprile 2013 - 23:11

    Togliti quella barba, (maial, espressione ferrarese)stai malissimo.

    Report

    Rispondi

  • Barbadifrate

    28 Aprile 2013 - 17:05

    In genere non mi intrometto nel modo di presentarsi della gente. Infatti trovo inutile questo racconto (mi pare anonimo) dell'abbigliamento di coloro che "hanno preso posto nel salone delle Feste..." . Però, un piccolo appunto lo voglio fare per la barba di Franceschini in quanto ogni volta che lo vedo lo paragono sempre più a un talebano. Chissà. Lo fa per dimostrare quanto lui sia un duro? Fa schifo.

    Report

    Rispondi

blog