Cerca

Rabbia a Cinque Stelle

L'onorevole grillino alza il tiro:
"Se Preiti avesse colpito un politico,
o un'auto blu lo avrei anche capito"

Andrea Cecconi parla e la spara grossa: "C'è differenza tra sparare a un carabiniere che prende 1200 al mese e sparare a un politico". E'polemica

L'onorevole grillino alza il tiro:
"Se Preiti avesse colpito un politico,
o un'auto blu lo avrei anche capito"

Tutti si dissociano da gesto di Luigi Preiti, ma in tanti alzano il tiro e il mirino sui politici di casa nostra. In un momento come questo le parole andrebbero misurate. Nessuno può essere giustficato per aver premuto il grilletto. Iatanto però qualche onorevole strizza l'occhio alla rabbia che può esplodere in maniera tragica come nel caso dell'attentatore di palazzo Chigi. A riscaldare il clima già abbastanza bollente ci pensa Andrea Cecconi, deputato del Movimento Cinque Stelle. Cecconi al Secolo XIX ha dichiarato su quanto accaduto domenica scorsa: “Preiti? Avesse sparato a un’auto blu, avrei capito il senso o il significato. Sparare a un carabiniere è deprecabile, sparare a un politico è una cosa diversa”. Una frase di fuoco che alimenta la tensione che si respira nei palazzi della politica. Cecconi in pratica non condanna in toto il gesto di Preiti, ma solo il fatto che abbia mirato su un carabiniere. Se invece avesse puntato un politico, beh allora Ceccono "avrebbe capito il senso e il significato del gesto".

La condanna del web - Evidentemente l'invito dello stesso Beppe Grillo ad abbassare i toni non è bastato per tenere a bada i suoi "ragazzi" in parlamento. Non tutti sposano la condanna assoluta del gesto. Qualcuno a quanto pare si rammarica che la vicenda non abbia colpito qualcuno della casta. Non è il caspo di Cecconi, ma le sue parole potrebbero alimentare altra vendetta o rabbia in un altro Preiti di turno. La frase di Cecconi intanto fa il giro del web. Su twitter è polemica. Qualcuno scrive a Cecconi: "Hai deciso di offrirti volontario?". Qualcun altro invece vuole una azione disciplinare: "Ma qualche bel provvedimento per i vari Cecconi, e per la giornalista che intervista il figlio di Preiti? O è consentito tutto?". (I.S)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rosaspinosa

    30 Aprile 2013 - 23:11

    Cecconi ti devi vergognare solamente per quello che hai detto,dovevi essere tu quello ferito, con la testa che ti ritrovi,forse non è tutta colpa tua ,ma dal modo che grillo vi ha esaltato ,mettete in funzione il cervello

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    30 Aprile 2013 - 19:07

    sei il fior fiore della monnezza! Grillo il tuo contenitore.

    Report

    Rispondi

  • bobbyricky

    30 Aprile 2013 - 17:05

    Ha perfettamente ragione il sig.(?)Cecconi. Infatti.. doveva sparare a lui!!

    Report

    Rispondi

  • albrip

    30 Aprile 2013 - 13:01

    E c'è un buon motivo per questo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog