Cerca

Numeri che scottano

Sondaggio, il centrodestra ancora avanti,
...ma con Renzi a palazzo Chigi

Secondo la rilevazione Emg per Tg La7 gli elettori incoronano il Pdl che saluta il centrosinistra andando a +5, ma a un patto: il rottamatore deve fare il premier

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Il governo Letta è partito. Primo scoglio l'Imu, secondo scoglio riconquistare la fiducia degli elettori. Il centrodestra c'è già riuscito. Silvio Berlusconi e i suoi secondo l'ultimo sondaggio Emg per Tg La7 sono ancora saldamente in testa nelle intenzioni di voto. Bersani ormai è un ricordo. Il centrdoestra vola al 34,1 per cento lasciandosi alle spalle un centrosinistra convalescente al 29 per cento. Tengono bene i Cinque Stelle che hanno uno zoccolo duro al 26 per cento. Cresce però il partito degli indecisi che tocca quota 15 per cento. Una fetta di elettorato su cui si giocherà probabilmente la prossima campagna elettorale.

Renzi premier -
 Il governo Letta però ha riportato in prima fila la figura del premier. Gli italiani hanno bisogno di una guida. In questo momento la popolarità di Enrico Letta è al 41 per cento. Ma se si guarda al futuro gli iataliani non credono tanto alla "favoLetta" e allora pensano ad altri timonieri per il mare in tempesta. Sempre  secondo il sondaggio Emg il 22 per cento degli elettori vorrebbe Matteo Renzi a palazzo Chigi. Il 13 per cento Enrico Letta, un 9 per cento Stefano Rodotà, il 7 per cento Silvio Berlusconi. Angelino Alfano, Emma Bonino e Anna Maria Cancellieri sono a pari merito con il 5 per cento dei consensi. Mentre davvero in pochi vorrebbero Beppe Grillo a palazzo Chigi. Solo il 4 per cento tifa per il leader a Cinque Stelle. E la "diva" Laura Boldrini? Lei raccoglie solo il 3 per cento. Infine arriva il de profundis per Mario Monti. Due italiani su cento vorrebbero il ritorno del Prof. Quei due sono di sicuro Casini e forse Gianfranco Fini. Con il Loden pure i morti sembravano vivi. (I.S)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • delfino47

    03 Maggio 2013 - 21:09

    A fare cosa ?

    Report

    Rispondi

  • alejob

    03 Maggio 2013 - 19:07

    Renzi è un'altro parlatore come Grillo. Nonna diceva chi ha la lingua lunga ha poca testa. Negli anni della mai vita e ne ho tanti, ho potuto constatare che questo è vero. Colleghi che hanno coperto tanti farloppi sul lavoro solo muovendo la loro lingua maligna, ma hanno durato poco. Il proverbio non vale sempre (Se la lingua è buona, la vacca è mia)

    Report

    Rispondi

  • ancer

    30 Aprile 2013 - 22:10

    Ma sti sondaggisti che conti fanno?a casa mia 34,1+29+26+15 fa un totale di 104,1%... Che già è più del 100% ma in più prevede che monti e gli altri partiti minori non abbiano neanche un voto? Non è che li sparate un pò a caso?

    Report

    Rispondi

  • paolino46

    30 Aprile 2013 - 20:08

    Gesù è morto per il freddo !! Però si era dimenticato che era il padrone della legna. Deve essere lo stasso che ha titolato l'articolo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog