Cerca

Poche parole

Grillo: "Berlusconi condannato? Lo faranno Senatore a vita..."

Il commento del capo del M5S alla sentenza d'appello del tribunale di Milano nel processo Mediaset

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Una battuta, poche parole consegnate alla stampa, con cui Beppe Grillo ha commentato la condanna di Silvio Berlusconi nel processo Mediaset (4 anni di reclusione e 5 di interdizione dai pubblici uffici). "Che ti devo dire - ha detto il capo del Movimento 5 Stelle -, si vede che lo faranno senatore a vita...". Una nomina che fungerebbe, per il Cav, da scudo giudiziario. Uno scenario che Grillo comincia ad evocare, in attesa della - possibile - nomina che scatenerebbe una pioggia di post sul suo blog in cui griderebbe al complotto tra "Pdl e pdmenoelle"...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • curcal

    09 Maggio 2013 - 15:03

    cadrà nel dimenticatoio, andreotti e Berlusconi saranno menzionati nei libri di storia.

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    09 Maggio 2013 - 12:12

    all'estero invece no: lì nascono, invece, già politicanti. E cosa ha fatto Burlesque nel '94? proveniva forse dalle scuole di politica degli allora PC o DC o PSI?

    Report

    Rispondi

  • 1socrates

    09 Maggio 2013 - 12:12

    Il grillo del Collodi è un simbolo nobile.E' la metafora della coscienza critica,quella che induce l'uomo a riflettere su se stesso per emendarsi,ravvedersi e pacificarsi con la realtà.Il Grillo dei nostri giorni,al contrario- un comico-strillone,scomposto e dissacratore -come il suo omologo,seppure gallonato,Dario Fo- è il simbolo nefasto dello sfascio,che "gioca" pericolosamente alla dissoluzione del mondo delle istituzioni,alimentando la frattura e lo scontro sociale, col suo linguaggio che spesso integra gli estremi del codice penale.

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    09 Maggio 2013 - 11:11

    spero proprio di sì, sarebbe un rimediare agli errori commessi da 20 anni da certa magistratura!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog