Cerca

Riconfermato segretario

Lega, Salvini vince le primarie con l'82,7% dei voti

3
Lega, Salvini vince le primarie con l'82,7% dei voti

Fossero state primarie "normali", il suo sarebbe stato un trionfo. Ma Matteo Salvini aveva annunciato che se non avesse preso almeno l'80% delle preferenze contro il suo avversario Gianni Fava, si sarebbe dimesso dall'incarico. Il risultato dice 82,7% per lui, a fronte di un 17,3 del suo avversario. Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato e responsabile organizzazione e territorio della Lega Nord ha poi precisato che ha votato poco poù del 56% degli iscritti al Carroccio aventi diritto di partecipare alla consultazione.

La soglia fissata dal segretario uscente è quindi stata superata del 2,7%, che su un totale di poco più di 8mila votanti significa una vittoria ottenuta con un margine di poco più di 200 voti. Insomma, la spaccatura nella Lega resta ed è dimostrata dai numeri. Ora, nei prossimi giorni, si vedrà se le minacce di fuoriuscita di alcuni rami del partito si tradurranno in una scissione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • isi1950

    14 Maggio 2017 - 22:10

    Ottomila votanti. Una scoreggia di votanti

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    14 Maggio 2017 - 21:09

    Per Salvini non hanno votato Rom e Clandestini come per il Frottolo.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    14 Maggio 2017 - 21:09

    Sveglia giornalisti.................... 83% è un super trionfo....................Berlusconi se lo sogna nel partitello di Forza il Nulla..........

    Report

    Rispondi

media