Cerca

Botta e risposta

Letta contro Grillo: ho tagliato lo stipendio ai ministri, tu parli solo

Giornata ad alta tensione tra premier e comico: "Insulta perché non ha argomenti". "Ma se lui si tiene 46 milioni di rimborsi"

Enrico Letta presidente del Consiglio

Non le ha mai mandate a dire, Beppe Grillo. Ha sempre attaccato duro, diretto. Le sue parole sono spille che arrivano al destinatario senza deviazioni, senza possibilità di duplice interpretazione. E così, quando il leader del Movimento Cinque Stelle, attacca il premier Enrico Letta la reazione è arrivata immediatamente. E' stato un crescendo l'attacco di Beppe al premier, prima ha detto che "Letta per 20 anni ha fatto il nipote di suo zio. Come lo devo vedere io uno che di professione fa il nipote? Sono equivoci, paradossi della politica per portare avanti la solita gente", ma dopo l'attacco personale, l'ex comico genovese ha fatto un affondo squisitamente politico: "Ci hanno messo in un angolo. Hanno fatto non un golpettino, ma un golpe, un colpo di stato. In quattro si sono riuniti in una notte per verificare, ma questa è la continuazione dell’agenda Monti". Come dicevamo, la replica di Letta non ha tardato ad arrivare: "L'uso da parte di Grillo del termine colpo di Stato è inaccettabile, un termine usato per ferire le istituzioni". Il premier ha parlato alla stampa al termine dell'incontro a Palazzo Chigi con il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz. "Sono parole totalmente inaccettabili, sbagliate per il rispetto che dobbiamo portare al Capo dello Stato". 

Più grillino di Grillo - Il premier ricorda poi al comico quando "la volta scorsa usò sempre il termine colpo di stato e una giornalista cilena, spiegandogli cosa significasse, gli fece fare una figuraccia". "Le nostre sono istituzioni legittime e sono la rappresentanza del Paese", replica il premier. "Insistere a usare questi termini è profondamente sbagliato, anche per il rispetto che dobbiamo portare al Capo dello Stato. Letta poi si toglie un sasso grande quanto un macigno quando, rivolgendosi a Grillo, dice: "La butta sull'insulto personale perchè non ha altri argomenti. Lui insulta, io lavoro e mi occupo dei problemi. Io nel decreto toglierò lo stipendio ai ministri parlamentari, lui fatica a non far prendere la diaria intera ai suoi parlamentari che si ribellano".   

La replica di Grillo - La replica di Grillo non si fa attendere. Dal suo blog il comico genovese fionda una stilettata a Letta: "Non accettiamo lezioni da una persona che si tiene stretta i 46 milioni di euro di rimborsi elettorali del pdmenoelle, mentre il MoVimento ha rinunciato a 42, e i cui parlamentari prendono lo stipendio pieno, mentre quelli del M5S se lo sono già dimezzato", scrive Grillo. Quindi la chiusa beffarda: "Piglia e porta a casa Capitan Findus"

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • operalnero

    09 Giugno 2013 - 12:12

    Non si può cambiare niente perché tutto è di competenza del Parlamento,delle Regioni ecc.,come se fossero entità astratte,sono questi organi formati da uomini?Allora che si muovessero,non giustifichiamo l'immobilismo rimbalzando sempre ogni responsabilità.

    Report

    Rispondi

  • reddx

    12 Maggio 2013 - 02:02

    Letta ha fatto una figuraccia. Persino Repubblica ha capito che in fatto di tagli di denaro non si può paragonare al M5S. Ridicolo.

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    11 Maggio 2013 - 15:03

    lei si è dato un nick che dà la sensazione del solletico che però non fà ridere e questo non è in teoria possibile pertanto debbo dedurne che lei è guasto nel qual caso,se possibile ma non lo credo,si faccia riparare.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    11 Maggio 2013 - 12:12

    Come sempre, anche stavolta non hai capito un c.. una mazza. Guarda che la diatriba è con Letta, un sinistro come te, quindi il "ciarlatano" sta prendendo pure tu anche se sei il mago dei chip mondiale per i fondelli. Mi convinco sempre più che oltre a non capire un c..o, sei anche molto rinco..to. Soccmelo ben.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog