Cerca

Tegola pentastellata

Fioroni, interrogazione contro i 5 Stelle:
i soldi pubblici per la comunicazione gestiti solo da Grillo

Beppe Grillo

Una nuova tegola sta per abbattersi sul Movimento Cinque Stelle nei giorni caldissimi delle polemiche sulla restituzione della diaria che hanno creato qualche crepa nell’unità dei grillini. A lanciarla sarà l’onorevole di Pd Giuseppe Fioroni, che come ha anticipato ad Omnibus, intende presentare un’interrogazione parlamentare per chiedere come mai secondo lo Statuto del gruppo depositato l’undici aprile scorso alla Camera, la possibilità di gestire i soldi usciti dalle casse dello Stato senza rendicontarla è data a un solo uomo, Giuseppe Grillo. 

Le domande - Che non è stato elette e che, in terori, ha nella sua disponibilità circa metà degli otre due milioni e mezzo di euro destinati ogni anno al Movimento per permettere il funzionamento delle attività del Palazzo. Nello stesso Statuto si legge che che questi soldi servono per la comunicazione.  Giuseppe Fioroni chiederà quindi al presidente della Camera, Laura Boldrini, e ai colleghi parlamentari, “come il compenso istituzionale di un gruppo possa essere affidato secondo Statuto a un soggetto diverso da un componente del gruppo stesso”. Poi c’è un'altra domanda: “Poteva farlo?” 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • patgarret01

    13 Maggio 2013 - 20:08

    Cari autori degli articoli sul m5stelle , smettete di accanirvi o trovare pretesti o articoli scaltramente tendenziosi verso il movimento perchè per quando ci saranno le prossime elezioni l' italia sarà in condizioni da quarto mondo e i responsabili non saranno grillo e il movimento sarà a tutti chiaro che le responsabilità va ricercata nel pd e nel pdl e i loro "dirigenti" da 4 soldi soltanto avidi di guadagno disonesto . un saluto e a risentirci.

    Report

    Rispondi

  • maverick100

    12 Maggio 2013 - 23:11

    Quandi milioni di euro si è beccato FI e il suo erede PDL in 20 anni.? 600/700 milioni?

    Report

    Rispondi

  • reddx

    12 Maggio 2013 - 23:11

    "Impostori in cerca di fortuna" mi sembra un giudizio totalmente fuori luogo per dei ragazzi che, finalmente, cercano di portare una ventata nuova nello schifo della politica italiana. Le critiche sono necessarie, perché fra qualche anno vedrai facce diverse dato che vige il limite di due legislature (evento eccezionale) ed è bene che col passare del tempo rimangano solo quelli più motivati e convinti del proprio impegno. Solo così si migliora.

    Report

    Rispondi

  • Libero Di Rino (LDR)

    12 Maggio 2013 - 21:09

    Non è vero che la politica la potrebbero fare solo chi possiede la possibilità economica. Gli elettori premierebbero coloro che si dedicano alla politica con onestà e passione e se amministrando bene potrebbero avere il sostegno economico volontario degli elettori simpatizzanti. Grillo e i grillini fanno sempre meno notizia e tra qualche anno la gente capirà che sono degli impostori in cerca di fortuna, denaro e paraculi come tutti i politici in special modo il giustiziere del teatro politico italiano DI PIETRO.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog