Cerca

Eterna

Ritiro? Macché: per Rosy Bindi il Pd ha in mente un'altra poltrona

3
Ritiro? Macché: per Rosy Bindi il Pd ha in mente un'altra poltrona

Ritirarsi dalla politica? Giammai. Rosy Bindi avrebbe nel mirino un'altra poltrona. Contrariamente a quanto annunciato, la presidente della Commissione parlamentare Antimafia potrebbe aggiungere un'altra tacca alla sua longeva carriera nelle istituzioni: come riferisce il Tempo, sarebbe lei, mai tenera con Matteo Renzi, la candidata del Pd e del centrosinistra alla presidenza del Municipio X, a Ostia. Beghe romane? Non proprio. A Ostia lo scandalo Mafia Capitale ha colpito duro, affondando il Pd locale. La scelta della Bindi come "mini-sindaca" sarebbe dunque significativa per due motivi: affermare "l'antimafia" nella terra in cui i dem sono usciti a pezzi e riunire le varie anime del centrosinistra intorno a un nome intoccabile. In secondo luogo, poi, Renzi proprio a Roma combatte la sua guerra nazionale contro il Movimento 5 Stelle di Virginia Raggi e Beppe Grillo. La data cruciale è il 9 settembre, quando il commissariamento affidato al prefetto Vulpiani, con ogni probabilità, giungerà al termine. E servirà un argine per resistere alla nuova ondata grillina.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • biemme

    19 Giugno 2017 - 19:07

    ma il bomba non la voleva rottamare?

    Report

    Rispondi

  • dotbenito

    18 Giugno 2017 - 18:06

    RICICLARE COME L'IMMONDIZIA DI CASA

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    18 Giugno 2017 - 18:06

    Non c'e' che dire: una brillante carriera da Ministro in dicasteri importanti a Sindaco di Ostia!

    Report

    Rispondi

media