Cerca

Movimento sull'orlo di una crisi di nervi

Liti, incomprensioni, spiate
I 5 stelle finiscono dallo psicologo

Un esperto di comunicazione e relazioni sociali insegnerà loro a comunicare e a risolvere i contrasti interni

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Lo spaesamento all'interno del M5s è grande. Sono finiti i tempi della compattezza, della marcia del Movimento come un sol'uomo su qualunque questione, della cieca adesione ad ogni sospiro del guru Grillo. Non passa giorno senza che i media non diano conto di liti e contrasti interni, sulla questione dell'alleanza con il Pd, sulla diaria, sulla presenza ai talk-show. 

Grillini dallo psicologo - Per mettere fine a quello che è ormai diventato uno stillicidio quotidiano, un gruppo di parlamentari del M5s hanno pensato di rivolgersi ad un'esperto di comunicazione e relazioni sociali, che organizzerà per loro dei corsi su come comunicare efficacemente la loro attività politica. Ma, rivela un membro dello staff all'HuffingtonPost, "affronteranno anche il tema della psicologia di gruppo e di come risolvere i contrasti interpersonali”. 

M5s alla deriva - Insomma, per evitare la diaspora del M5s, che un giorno si e l'altro pure minacciano la scissione, i grillini si sono rivolti ad uno psicologo che li aiuti a ricomporre le fratture esistenti all'interno del Movimento, invidie, gelosie e rancori che stanno portando allo sbando Beppe Grillo e il suo Movimento. Una soluzione, quella dell'esperto in relazioni interpersonali, adottata da chi si trova alla deriva, all'ultima spiaggia. Come il Movimento cinque stelle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • noncirestachepiangere

    17 Maggio 2013 - 12:12

    h.9.00 Gruppo di ascolto e di autocoscienza collettiva h.9.30 PAUSA CAFFE' h.10.00 seminario sulla a gestione di dinamiche interpersonali h10.30 PAUSA SPUNTINO h.11.00 corso intensivo di marketing motivazionale h.11.30 PAUSA APERITIVO h.11.45 PAUSA DELLA PAUSA h.12.00 PAUSA PRANZO etc.. insomma .. che sacrificio non si farebbe per sostenere un eguale sforzi parlamentare .... Chissà se mentre loro si sforzano di migliorare le dinamiche del movimento qualche altro elettore non si piglia na pausa di riflessione?

    Report

    Rispondi

  • Gbgiamby

    16 Maggio 2013 - 21:09

    Ma senza Grillo dove sareste?seguite il movimento.soli siete una mina vagante,siete in mezzo a un branco di lupi,gente molto piu esperta di voi nel parlare e vi manipolano come vogliono.Poi un vecchio adagio" I panni sporchi si lavano in casa"

    Report

    Rispondi

blog