Cerca

Retromarcia

Grillo: "Forse tornerò in televisione"

Il M5s: "Abbiamo sbagliato sulla comunicazione". E Beppe cerca di conquistare il Pd, appello ai giovani: "Stracciate la tessera e venite con noi"

Beppe Grillo

Beppe Grillo

 

Beppe Grillo sconfessa se stesso. Torna in tv. I diktat e i divieti ai talk show sono un ricordo lontano. Insomma all'orizzonte non ci sono nuove espulsioni, perché il leader ha deciso di cambiare strategia. Così dopo aver dato l'assenso ai suoi candidati alle amministrative per la partecipazione ai programmi televisivi, ora anche Beppe vuole il piccolo schermo per tirare avanti la carretta. "Forse - ammette - in televisione ci andrò anche io".

Ho sbagliato - Grillo riconosce di aver sbagliato qualcosa in qesti mesi: "Abbiamo peccato sulla comunicazione - ammette - perché la stampa non perdona nulla". Insomma Beppe ora teme i sondaggi che a fasi alterne lo danno in calo e ben lontano dal quel "30 per cento" che tanto desidera. Poi Beppe durante il suo "Tutti a casa tour" per le amministrative spiega da Cinisello Balsamo i suoi progetti per il futuro e cerca anche di abbassare i toni:"Solidarietà e stiamo insieme. La  mia rabbia. È buona, è una rabbia francescana. Lo capisci che non sono cattivo, sono arrabbiato. Noi stiamo tenendo la democrazia in questo Paese, io sto sempre sedando gli animi. In tre anni non abbiamo fatto violenza, abbiamo gridato".

Scouting sul Pd - Poi lancia un opa sui delusi del Pd. Il piano di Beppe è quello di uno scouting sui democratici per prendersi la base del partito: "Stracciate la tessera, venite dentro il Movimento". Perché "a settembre ci saranno elezioni provocate dal nano e ce la vedremo noi e il nano. Come in Highlander alla fine ne rimarrà solo uno", spiega Beppe. Infine nel giorno dei funerali delle vittime delle picconate del ghanese Kabobo a Milano, Grillo dice la sua sui migranti: "Non si riesce a parlare di immigrazione con la Sinistra perchè dicono che sei razzista e che sei della Lega, ma io non voglio lasciare queste battaglie in mano alla Lega. Non siamo nè di destra o di sinistra: è un'idea buona o è una stronzata". (I.S.)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maxgarbo

    20 Maggio 2013 - 16:04

    c'è la credibilità! Ne hai dette troppe, combinate poche. Se vai a Zelig magari ti guardiamo!

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    20 Maggio 2013 - 12:12

    in perdita non solo di voti ma soprattutto di money che il blog gli procura,deve terminare il suo resort lussuoso in Costarica ed ha bisogno di soldi,però beppe ti sei chiesto se la TV ti vuole ancora?

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    19 Maggio 2013 - 12:12

    pensa: se ci uniamo ad un altro perdente riusciamo a fare un perdente unico o possiamo sperare di vincere contro l'ineleggibile PDL? Caro grillo puoi sempre tentare ma sai gli italiani non sono tutti cambia bandiera e se sono delusi dalla vecchia politica (PD) è probabile che rimangano anche delusi da chi doveva rottamare la vecchia politica e invece alla fine fanno l'inciucio insieme per......diciamolo caro grillo per LA POLTRONA IL PORTAFOGLIO E IL POTERE. E pensi che potranno votare due partiti che li hanno delusi? E' proprio vero il potere che vuoi ma che non hai e non avrai mai ti può ti fa solo delirare.Mi auguro che molti si rendano conto di questo.

    Report

    Rispondi

  • xxxxxxxxxxxxxxx

    18 Maggio 2013 - 20:08

    è convinto ancora adesso di abbattere tutti forse?dopo mesi che va starnezzando in tutte le piazze e salze la provvida fine del suo peggiore incubo "BERLUSCONI"caro Grillo hai saputo a suo tempo cavalcare la protesta del malcontento generale che regnava in Italia,purtroppo devo dire dopo aver illuso tanta gente che ha creduto dandovi il voto e rifiutando l'offerta del PD a fare squadra di Governo ora la cosa non funziona più e cerchi inutilmente di riconquistare la folla "Asino eri e tale rimani con tutta la platea del M5S,dici di tornare in tv a fare cosa?".

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog