Cerca

Grillini in azione

M5S, pronto la proposta sul reddito minimo: "600 euro al mese per 8 milioni di italiani"

Un pool di deputati e senatori del Movimento stanno studiando la pratica: costerebbe 50 miliardi, "ma secondo noi ne bastano 30"

Beppe Grillo

Beppe Grillo visto da Benny

 

Faticano ad accordarsi per ridurre la propria diaria (quasi quasi è saltato per aria il Movimento 5 Stelle), ma in compenso stanno progettando una rivoluzione totale, sia per le casse dello Stato italiano sia per il welfare. Un pool di circa 30 deputati e senatori grillini sta lavorando per presentare, tra un paio di settimane al massimo, il progetto di legge sul tanto annunciato reddito minimo di cittadinanza. Rivoluzione, si diceva, perché prevederebbe 600 euro al mese garantiti a 8 milioni di cittadini: non solo chi non ha lavoro o è inattivo, ma anche chi vive sotto la soglia minima di sopravvivenza. Ma quanto costerebbe?

Spesa da 50 miliardi - I conti sono impietosi: già escludendo il reddito minimo di mille euro (annunciato più volte in campagna elettorale), la proposta grillina avrebbe bisogno di oltre 50 miliardi l'anno. "I nostri calcoli – spiega ad Huffington Post il senatore Francesco Molinari – prevedono una somma tra i 20 e i 30 miliardi di euro". "La realtà ci dice che questa misura in parte ridurrebbe i suoi stessi costi", anticipa il senatore Giovanni Endrizzi. E qui c'entra l'ambiziosa riforma del Welfare che stanno mettendo a punto gli onorevoli grillini: si tratterebbe di "un sussidio unico in un sistema integrato", previsa la senatrice Nunzia Catalfo, con maggiori funzioni riservate ai centri per l'impiego. La base è l'iniziativa popolare presentata ad aprile alla Camera: reddito minimo garantito e riordino di assegno sociale, pensione sociale, assegno alle famiglie numerose, assegno di maternità, pensione di inabilità e di invalidità, social card per i minori e per gli anziani. Un comparto che nel 2011 è costato allo Stato 66 miliardi alla voce "altre prestazioni sociali in denaro". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pagiut

    30 Maggio 2013 - 09:09

    mantenete le promesse una volta tanto e pensate un pò al sociale alle persone che non hanno neanche un minimo, alle persone ridotte così da un governo o dai governi che non hanno saputo fare il loro dovere pensando solo a rubare e a perdere tempo per intascarsi il vitalizio...è ora di pensare agli italiani...subito

    Report

    Rispondi

  • Apartitico

    26 Maggio 2013 - 20:08

    Invece di dare un sussidio ai disoccupati, come esiste in tutti i "paesi civili" hanno preferito i nostri politici di intascarselo loro. Dal 1948 ad oggi! Solo ITALIA, GRECIA e BULGARIA non ce l'hanno il reddito minimo!

    Report

    Rispondi

  • eliash80

    26 Maggio 2013 - 10:10

    l'idea serve per tutelare i disoccupati che iscritti agli uffici di collocamento devono accettare le offerte di lavoro proposte altrimenti il reddito minimo viene tolto. non sono soldi a tutti per non fare niente come molti di voi hanno male interpretato, forse spinti dall'articolo scritto con lo scopo di denigrare il m5s, unica opposizione all'inciucio PD e PDL. Ah proposito come si sta al govern con i comunisti? da wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Reddito_di_cittadinanza#Il_reddito_minimo_garantito_in_Europa

    Report

    Rispondi

  • eliash80

    26 Maggio 2013 - 10:10

    Il reddito di cittadinanza e' solo per l'emergenza, non è' per dare i soldi ai nullafacenti come qualcuno scrive.la proposta prevede che allo stampo tempo lo stato si deve preoccupare tramite gli uffici competenti di offrirti dei posti di lavoro ( pubblici o privati ) e non puoi permettersi di rifiutare altrimenti non ricevi il reddito di cittadinanza. questa proposta serve per farsi che la gente non si dia fuoco perché perde il lavoro! Non c'entrano nulla i fancazzisti, chi bivacca e chi non fa un cavolo dalla mattina alla sera. ma voi del centrodestra credete di essere gli unici a lavorare? No, perché ogni volta che qualcuno vi contesta rispondere " andate a lavorare"!.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog