Cerca

Il comico in lutto

Grillo si commuove per Don Gallo: "Non vorrei essere Dio quando se lo troverà davanti"

Beppe Grillo e Don Gallo

Beppe Grillo e Don Gallo

"Non vorrei essere al posto di Dio quando se lo troverà davanti con il suo sigaro puzzolente". Beppe Grillo, nel corso del suo comizio elettorale a Imola, ha ricordato commosso e con una battuta la figura del prete di strada che viveva a Genova scomparso ieri, mercoledì 22 maggio. "Se ne è andato Don Gallo - ha annunciato il leader del Movimento 5 stelle - un uomo libero, un combattente che ha fatto tornare in Chiesa gente che non la frequentava più". Don Gallo, ha detto ancora Grillo, "ci ha insegnato che c'è un altro tipo di Chiesa. Sentire la sua messa era meraviglioso... Faceva parlare i tossici e i travestiti. Se ne vanno sempre i migliori e rimangono gli altri. E non si capisce perché". Poi ha ironizzato: "Ci hanno fatto un favore con Andreotti". Se ne vanno i milgiori, ha concluso, "mentre noi abbiamo al governo chi ha ucciso Falcone e Borsellino".

Guarda il video su LiberoTv 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lorenzovan

    25 Maggio 2013 - 14:02

    ai bananas non piaceva Don gallo..o Don Puglisi..o Don Ciotti...lol loro hanno come il Berluska altri "padri spirituali" come li chiamo' parcchie volte il berluska stesso... e li cito... Don Badget Bozzo..quello che mori' lasciano milioni di euros in eredita' Don Verze'..quello che mori' lasciando miliardi di euro di debiti e rimpianti in Brasile....(lol....) Don Gelmini...ancora alle prese con i guai giudiziari per supposti abusi su persone a lui affidate e' evidente che abbiamo visioni differenti di come deve essere la chiesa ed un sacerdote...lololol

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    24 Maggio 2013 - 21:09

    se ogni uomo o donna presente sulla scena di questa terra pensa di agire secondo verità è distante anni luce dalla verità di Dio. Don Gallo, non voglio toglierti niente, sicuramente hai creduto di operare per il bene dell'umanità, ma spesso, troppo spesso l'uomo pecca di presunzione. Dio misericordioso perdona sempre. La pace sia con te nel nome del Signore.

    Report

    Rispondi

  • Megas Alexandros

    24 Maggio 2013 - 16:04

    "Ha preferito stare nascosto", ah si'??? Il resto del delirio non ha bisogno di commenti!

    Report

    Rispondi

  • noinciucio

    24 Maggio 2013 - 14:02

    peccato che lui ascoltava poco ed agiva parecchio,propagandando le nozze gay e schierandosi con i facinorosi dei centri sociali, dei NOTAV, istigando gli zingari a rubare e pubblicizzando la liberalizzazione della droga!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog