Cerca

Padre padrone

M5s, indagine della Camera sui 5 milioni versati al Movimento

Il M5s prende 5 mln per il gruppo alla Camera e 6 mln per quello al Senato. Il tesoro lo gestisce Beppe, ma non può farlo

Beppe Grillo

Beppe Grillo

 

Briciole in confronto alla pagnotta che Beppe Grillo tiene ben nascosta nella dispensa. Mentre i deputati grillini in queste ore stanno discutendo di cosa fare dei loro onorevoli stipendi, se ridurli, tenerli, o riconsegnarli, il leader del Movimento Cinque Stelle può far conto di un gruzzolo ben superiore che si guarda bene dal mettere in discussione. Stiamo parlando dei milioni di euro che, come per tutti i partiti, sono stati messi a disposizione del M5S: più di cinque milioni e mezzo alla Camera, sei milioni al Senato. Di questi soldi Grillo non ha mai parlato, mai ha detto di essere intenzionato a rinunciarvi. Non solo. E' lui che li gestisce, non i grillini eletti. C'è scritto nero su bianco sullo statuto pentastellato: i fondi parlamentari vengono gestiti da mano esterna e cioè da Beppe Grillo. Cosa che è in contrasto con le norme parlamentari. Ecco allora che Pd e Sel hanno scritto una lettera alla presidente della Camera, riporta il Giornale, sollevando il caso. Da parte sua Laura Boldrini ha allertato gli uffici interessati facendo aprire un'istruttoria. Anche perché il Movimento Cinque Stelle ancora non ha reso noto il numero dei dipendenti dei gruppim né il tipo di contratti applicati: tutti pagati con quei soldi. Alla faccia della trasparenza.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    24 Maggio 2013 - 17:05

    Cosa caspita scrivi? forse sarebbe meglio un ripassino a grammatica e sintassi, non credi?

    Report

    Rispondi

  • vecchiodeluso

    24 Maggio 2013 - 14:02

    forse c'era qualcuno prima che i contributi venivano incassati in famiglia?

    Report

    Rispondi

  • noinciucio

    24 Maggio 2013 - 13:01

    non hanno restituito nulla perchè non essendo un partito, ma un movimento, non hanno diritto ai rimborsi elettorali! Tutto il resto sono chiacchiere!

    Report

    Rispondi

  • noinciucio

    24 Maggio 2013 - 13:01

    perchè ancora non è passata in giudicato!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog