Cerca

Fuori dal comune

Bianconi, perde le elezioni e sfascia l'ufficio romano del Pdl

5
Patrizio Bianconi

Patrizio Bianconi, che ama paragonarsi a Sandokan, non ha preso bene la sconfitta alle elezioni amministratrive. L'ormai ex consigliere comunale ha ottenuto oltre 3600 voti ma ha perso la poltrona. Non è riuscito a trattenere la rabbia così martedì sera è entrato nell'ufficio romano del Pdl, in via delle Vergini, e ha cominciato a sfasciare tutto e sbraitare contro i colleghi. La notizia è riportata dal Fatto Quotidiano che riporta il racconto di alcuni testimoni: "Sembrava il finimondo". La stanza è stata chiusa perché non è più agibile. Come ricorda il Fatto Bianconi è entrato nelle cronache anche per una risposta alla lettera di un cittadino: "O si impegna formalmente stipulando un patto di sangue con il sottoscritto a votare nel 2012 il sottoscritto, oppure non si rivolga alla mia persona". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MATTEOroma17

    02 Luglio 2013 - 14:02

    A me come a molti altri (compreso un mio caro amico..) aveva promesso un lavoro, una situazione migliore e altre ca**ate se lo votavamo.. sapevamo che non era cosi ma tanto valeva la pena provarci.. cè gente che ha fatto i rappresentanti di lista per loro , avevano promesso 500 euro e... 0 euro ricevuti ovviamente! In piu hanno staccato i cellulari, cambiato profili di facebook (o addirittura cancellati..) Beh.. la prossima voterò sinistra solo per fargli un dispetto :D ahahaha

    Report

    Rispondi

  • blu521

    03 Giugno 2013 - 13:01

    Ma si può tenere l'ufficio romano del pdl in via delle vergini?

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    01 Giugno 2013 - 11:11

    Il PdL consente la presenza di simili personaggi oltre a Biancofiore, Santanchè ecc

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media