Cerca

Stop finanziamento ai partiti

Grillo: "E' una legge-truffa,
magna magna continuerà"

Il leader dei 5 stelle: "Italiani fregati ancora". E apre la discussione su twitter con l'ashtag: #leggetruffa

Il disegno di legge che introduce un  nuovo sistema di finanziamento della politica basato sulle contribuzioni volontarie è "una 'legge-truffa', una presa in giro per  i cittadini che continueranno a pagare per far campare i partiti". Lo  scrive Beppe Grillo in un tweet in cui rinvia alla nota del M5S di Montecitorio. "I cittadini - aggiunge poi in un altro 'cinguettiò - continueranno a foraggiare i partiti con un trucco stile 8 per mille". Il tweet è accompagnato da uno scatto in cui Enrico Letta e Angelino Alfano si stringono la mano. E apre il dibattito: 'Partecipa alla discussione su Twitter: #leggetruffa. In un tweet succesivo, Grillo scrive ancora: "I fondi non espressamente attribuiti dai privati attraverso l’opzione del due per mille, saranno distribuiti ai partiti". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    01 Giugno 2013 - 03:03

    devo dare ragione.Gli tolgono la marmellata di mano?Troveranno il modo di aprire un altro barattolo e di farci fessi comunque.Come il referendum promosso dal digiunatore incallito. Fan_c***lo.

    Report

    Rispondi

blog