Cerca

Voglia di novità

Pdl, Berlusconi lancia Forza Italia 2: "Giovani, giustizia e meno tasse"

Dopo la vacanza-vertice in Costa Smeralda, il Cavaliere progetta il restyling: partito più leggero e in mano alle nuove leve

Silvio Berlusconi

Berlusconi sorrisone: visto da Benny

Ritorno al futuro. La scritta campeggia a caratteri cubitali sul Pdl, nel quale Silvio Berlusconi da Villa Certosa ha montato le impalcature da cantiere nel weekend. Mai occasione fu più propizia dell’abrogazione sul finanziamento pubblico dei partiti per ritirare fuori il suo vecchio sogno dal cassetto: Forza Italia II. Il ddl del governo Letta è l’incubatrice perfetta per far rinascere quel partito leggero, american style, senza apparato, da far viaggiare sul web e sulle gambe di supporter privati, come lo ha sempre sognato Berlusconi sin dalla discesa in campo nel ’94. «Adesso ragazzi ci siamo», ha detto a Daniela Santanchè, Denis Verdini e Daniele Capezzone che sono andati a trovarlo in Costa Smeralda da venerdì a domenica per esporgli il loro progetto di ristrutturazione del partito: una struttura più leggera, che coinvolga direttamente il territorio e totalmente costruita intorno al Cavaliere, da affiancare al partito originale che per ora non può essere messo in soffitta visto che i rimborsi elettorali finiscono nelle casse dei soggetti politici che hanno partecipato alle ultime elezioni. «È giunto il momento di regalare agli italiani il sogno che ho promesso loro vent’anni fa», ha proclamato l’ex premier dopo averli ascoltati, a detta dei presenti, con molta attenzione e interesse, «adesso o mai più». 


Leggi l'articolo integrale di Barbara Romano
su Libero in edicola oggi, martedì 4 giugno

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Apartitico

    04 Giugno 2013 - 21:09

    Cosa ha fatto Berlusconi dal 94 ad oggi? (escludendo l'ICI prodiana). Quale risultati ha ottenuto? Quale beneficio per gli italiani? Quale legge esemplare che porta il suo nome o del suo governo? I suoi 20 anni per l'Italia sono stati solo ed esclusivametne un FALLIMENTO 20 Anni Senza Risultati! Solo parole...sempre e solo belle parole e MAI FATTI!

    Report

    Rispondi

  • blu521

    04 Giugno 2013 - 19:07

    Stavolta ha ragione: Laura Comi è veramente una ragazza di grandi prospettive. E che prospettive!

    Report

    Rispondi

  • Bernarda

    04 Giugno 2013 - 15:03

    MA CHE VOI DA ME, O IMPEDITO. Fossi un demente-morto-di-fame berlusconiano come te, m'andrei a nasconde tra sorci e gli chiederei scusa pe' puzza così tanto di demente-berlusconiano-morto-di-fame.

    Report

    Rispondi

  • Borgofosco

    04 Giugno 2013 - 15:03

    Io penso che sia la strada giusta poiché Alessandro Cattaneo è una bella realtà che emerge prepotentemente nella nouvelle vague del movimento berlusconiano. Vi sono anche le cosiddette 'amazzoni'. a partire dall'europarlamentare Lara Comi, una ragazza di grandi prospettive politiche. Gli 'insultatori' di questo blog si mettano il cuore in pace. Persino Enrico Letta sta cominciando a discernere, quanto gli era stato invano spiegato, della infinita storia che da sempre ha caratterizzato le lotte intestine dei movimenti politici di sinistra. Sono cautamente ottimista poiché il liberalismo sta prevalendo rispetto al bieco conservatorismo che piano piano sta perdendo pezzi arcaici(Fini docet). Il movimento neo liberista era espressione originaria di Forza Italia. Il futuro politico, purché si giunga a redigere una legge elettorale che rispetti le priorità territoriali, avrà in un nuovo partito liberal-democratico l'asse portante della nuova rivoluzione culturale dei liberali.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog