Cerca

Tempesta padana

Maroni a Bossi
"E' colpa tua
se perdiamo
i ballottaggi"

Il segretario della Lega 2.0 replica all'intervista in cui il Senatur lo definisce "un traditore" e dice di volersi riprendere il partito

Maroni a Bossi
"E' colpa tua
se perdiamo
i ballottaggi"

La Lega Nord è nel caos totale. Se già i risultati delle amministrative avevano segnalato lo stadio "terminale" del partito padano, ridicolizzato anche nelle storiche piazze del Nord e con risultati ben al di sotto del 10% persino in Veneto, la questione della "successione" al fondatore Umberto Bossi non sembra proprio chiudersi. In una intervista apparsa oggi sul quotidiano La Repubblica, il Senatur ha definito Roberto Maroni "un traditore", appioppandogli per intero le ragioni del tracollo elettorale del Carroccio. Per poi aggiungere di voler fare un nuovo giornale che faccia concorrenza a La Padania e di volersi riprendere la sua creatura. Affermazioni alle quali il segretario della Lega 2.0 risponde oggi a margine dell'assemblea generale di Confindustria di Lecco: "Non sono per nulla preoccupato. Anzi sono tranquillissimo. L'unico effetto di queste interviste è   quello di danneggiare la Lega e contribuire a rendere più difficile la vittoria ai ballottaggi". A chi gli ha chiesto il motivo di questi attacchi nei suoi confronti da parte del Senatur, l'ex ministro dell'Interno ha replicato sorridendo "sì, me lo sono spiegato. Ma non ve lo dico". La faida continua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinco

    05 Giugno 2013 - 22:10

    Ormai i leghisti sono rimasti quattro gatti. E anche poco intelligenti. Pensate che a Sondrio il candidato della lega ha preso pochissimi voti perchè porta il cognome Grillo. E i leghisti non lo hanno votato perchè pensavano trattarsi di "Grillo Beppe"!

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    05 Giugno 2013 - 17:05

    Saranno l'uno all'estemo dell'altro ,ma secondo me la Lega , un tempo grande ago della bilancia per il paese, adesso sono uno sfascio. Bossi che vuole ruggire ancora ,invece di stare zitto. I 5 Stelle , sono stati ago della bilancia di un ipotetico governo pd-5Stelle con grandi innovazioni ed invece , giorno per giorno per colpa di un nuovo leone Grillo e le sue sparate perde pezzi di persone che ci avevano creduto.

    Report

    Rispondi

  • giusto47

    05 Giugno 2013 - 11:11

    Credevo fossero i migliori ed i più onesti,ma i fatti provano che sono papponi come tutti gli altri..A CASA TUTTI !!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    05 Giugno 2013 - 09:09

    Speriamo che non rimanga traccia di nessuno dei due cornudos: la Lega non rappresenta ormai più nulla di politico, è un concentrato di vecchie istanze e di fievoli dissensi verso il potere. Il M5S li ha sostituiti nell' incarnare il vero malcontento: si trassegnino e si si accontentino del loro misero 3 - 4 % nell consultazioni: potrebbe andare anche peggio....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog