Cerca

Giggino affonda sulla vela

America's Cup, appalti sospetti
indagato il fratello di De Magistris

Luigi de Magistris visto da Benny

L'America's Cup era il fiore all'occhiello (l'unico) dell'amministrazione di Luigi De Magistris, ma a quanto pare anche questo ha il suo lato fetido. La  Procura di Napoli indaga sulla modalità di assegnazione degli appalti necessari allo svolgimento delle World Series, le regate preliminari della prestigiosa gara. Insomma, la solita storia degli appalti sospetti. Ma quello che è sorprende è che tra gli "avvisati" c'è anche Claudio De Magistris che non è un omonimo del sindaco ma suo fratello messo in Comune da Giggino stesso. Uno doppio schiaffo per il sindaco che aveva piazzato il suo uomo di fiducia nello staff. Claudio si era difeso dalle accuse di essere racocmandato spiegando:_ "Prima di essere il fratello del sindaco di Napoli, sono un esperto di comunicazione e uno che sin da piccolo ha sviluppato la passione per la musica e per gli eventi. Con il tempo questa passione è diventata un lavoro che ho esercitato per quasi diciassette anni. Poi, quando Luigi è stato costretto a lasciare la magistratura, ho dato la mia disponibilità ad affiancarlo nei settori che meglio conosco. Prima part time, quindi in maniera sempre più intensa fino alla campagna elettorale".  

Le accuse - Adesso è arrivata una grossa patata bollente per i De Magistris'brothers. Una grana che vede cinque indagati eccellenti, protagonisti della fase preliminare della Coppa America che si è svolta a fine aprile. Questa mattina il nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanzia, corodinato dal colonnello Nicola Altiero, ha deciso di perquisire gli uffici del comune e dell'Unione industriale di Napoli. L'accusa è di turbativa d'asta, ma gli indagati (oltre al fratello del sindaco c'è anche il leader degli industriali Paolo Graziano, il suo consulente, l'avvocato amministrativista Pippo Nardone, il capo di Gabinetto e uomo forte della giunta comunale Attilio Auricchio) si difendono chiamando in causa la società che ha gestito la manifestazione. nel mirino ci sono anche le manifestazioni collaterali che si sono tenute in piazza del Plebiscito e sul Lungomare in occasione dell'evento internazionale. Gli inquirenti, coordinati dal procuratore Francesco Greco, vogliono far chiarezza su come è nato l'accordo con gli americani, come sono stati gestiti gli appalti per il villaggio e per la gestione delle gare. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • peppedrago

    06 Giugno 2013 - 23:11

    Vedo dai commenti che in Italia c'è ancora qualcuno che fa distinzione tra uomini "rossi" "neri" e chissà cos'altro, incredibile !!! Con gli scandali che ci sono stati, le ruberie ed i magheggi c'è ancora qualcuno che non ha capito che in Italia si fa politica per sistemare i ca*** propri, dei propri amici e parenti. Ma cosa deve succedere, mi chiedo, perché tutti capiscano questo concetto elementare ed evidente??? Che deve succedere??? Bah.....

    Report

    Rispondi

  • aquila azzurra2

    06 Giugno 2013 - 16:04

    il così detto fiore all'occhiello non sembra aver arricchito la città ,anzi sembra proprio che abbia tolto risorse da poter impiegare per cose urgenti. Andate a napoli e rendetevene conto :quanti fiori all'occhiello occorrerebbero.......

    Report

    Rispondi

  • francoruggieri

    06 Giugno 2013 - 16:04

    Non vi scaldate: non c'è nulla di cui scaldarsi. Vediamo: un magistrato rosso diventa Sindaco di Napoli? Normale. Questo magistrato fa assunzioni clientelar/familiari? Normale. I suoi accoliti vengono presi con le mani nella marmellata? Normale. Lui stesso viene indagato? Normale. Insomma: nulla di anormale. Dimenticavo: forse la magistratura condannerà questi qui? Ah, Ah, Ah, :-D :-D :-D Ma non scherziamo!!!

    Report

    Rispondi

  • 06 Giugno 2013 - 16:04

    La nuova canzone Napoletana con dedica, al mettente: "A Gigi ricurdati, le primarie, chi se tappato u naso e ti ha fatto votare Gigi, Gigi gli amici son pezzi e core"....e anche armati!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti