Cerca

Un partito diviso

La mossa di Bersani per far fuori Renzi:
"Al congresso votino solo gli iscritti"

Il sindaco di Firenze deciderà della sua candidatura alla segreteria del Pd in base alle regole del congresso. E Pier sta tramando...

Matteo Renzi e Pier Luigi Bersani

Matteo Renzi e Pier Luigi Bersani

Alla vigilia dei ballottaggi, tutti nel Pd tengono i toni bassi per cercare di mandare in porta i risultati incoraggianti del primo turno. In attesa di martedì, quando la commissione congresso inizierà a lavorare in vista della sfida autunnale, il premier Enrico Letta comunque andrà a Firenze per parlare a quattr'occhi con Matteo Renzi. "Abbiamo un bel po' di cose da chiarire", ha annunciato il sindaco toscano. Prima fra tutte l'eventuale sua candidatura alla segreteria del partito che dipende dalle modalità del congresso. "Se votano solo gli iscritti", ha spiegato ai suoi Renzi, "a me non interessa, non partecipo". E proprio su questo starebbe lavorando Pier Luigi Bersani. Secondo il retroscena del Corriere proprio su questo starebbe lavorando una parte del partito. "Stanno meditando di far votare solo gli iscritti al Pd del 2012", ha raccontato a Maria Teresa Meli un autorevole esponente democratico. Una mossa del genere equivarrebbe alla rinuncia della candidatura di Renzi che è esattamente l'obiettivo che si prefigge Bersani. Che, facendosi fotografare all'uscita dalla birreria con il segretario Guglielmo Epifani, ha mandato un chiaro segnale a tutti: nel partito è ancora lui che dà le carte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gicchio38

    10 Giugno 2013 - 07:07

    NON HA PIU' "CARTE DA GIOCARE" PERCHE' TE LE SEI "BRUCIATE TUTTE" CON QUEL CERVELLINO DA FIGLIO DI ME............ MECCANICO ......... FORSE.

    Report

    Rispondi

  • aresfin

    aresfin

    08 Giugno 2013 - 14:02

    Loro definiscono il PD la culla della democrazia, dove tutti esprimono il loro parere, liberamente, senza padroni, ma in realtà è un covo di vipere, dove, per ottenere il potere, non esitano ad utilizzare qualsiasi colpo basso o tradimento. Avvelenerebbero anche la madre o annegherebbero anche il figlio primogenito, senza indugi, se ciò portasse al potere. Squallidi individui, falsi moralisti, pervertiti personaggi, branco di sfigati!

    Report

    Rispondi

  • agostino.vaccara

    08 Giugno 2013 - 13:01

    non c'è alcun bisogno che cerchi di fare fuori Renzi. Renzi a farsi fuori ci sta pensando da solo!!!!!

    Report

    Rispondi

  • piero1939

    08 Giugno 2013 - 12:12

    quasi quasi fanno odiare l'italia ma non è così sono loro ad essere odiati per tutto quel veleno che sputano ad ogni azione. che gli venga un canc......ro fulminante.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog