Cerca

Veleno su veleno

M5s, Marta Grande attacca Grillo: "Uno vale niente? Come ti permetti"

La ragazza contro Beppe: Uno non vale niente? Ma come ti permetti?". Ora la cacceranno...

Marta Grande

Marta Grande

"Come ti permetti?". Marta Grande, la deputata-mascotte, per la sua giovane età, del Movimento Cinque Stelle, alza la voce e attacca Beppe. Tira aria di contestazione e l'espulsione della Gambaro non ha di certo calmato gli animi. Al punto che anche la Grande ha osato ledere la maestà del grande capo. In un'intervista al Fatto Quotidiano la giovane deputata non usa toni teneri: "Ha detto che la colpa del fallimento alle amministrative è di Grillo. E infatti lui ha reagito in una maniera comprensibile. Ha chiesto dal blog: davvero il problema sono io? Posso capirlo: il suo era un normale tono riflessivo, interlocutorio…poteva finire lì. Invece poi che è successo? Poi ha scritto quella cosa: 'Uno non vale niente'. Ma come si permette? È una che sta lavorando! È qui, tutti i giorni, come noi… come fa a dire che non vale niente?". Insomma quell'attacco ai deputati e senatori pentastellati, Grillo poteva risparmiarselo, secondo la Grande. Una stoccata al veleno che la esporrà alle critiche dei colleghi e magari ad una probabile procedura di espulsione. Lei però non condivide questi metodi: "Sto metodo non mi piace. Spero che la rete non cacci più nessuno. Il quorum sul blog sulla Gambaro è stato basso. Questo può valere quando c'è un referndum estivo, ma no quando c'è in ballo la vita delle persone". Infine da buona grillina che teme le gerarchie, tira il sasso e nasconde la mano: "Non ci sono divisioni o dissidenti. Ci si divide sullo 0,1 per cento delle questioni. Sul resto siamo tutti d'accordo". Non con Beppe però. (I.S)


   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolo956

    21 Giugno 2013 - 13:01

    ma signori avete finito di prenderci anche voi per il culo? la piantate di ronmperci le balle con tutte queste espulsioni che a noi non fregano niente...volete inizare a lavorare seriamente buffoni...meritereste di fare la fame, come facevate prima...la gente normale si è rotta i coglioni da molto tempo state tutti tirando troppo la corda...poi succederà che un giorno si rompe veramente ed allora saranno ca...voli neri, molto neri credetemi

    Report

    Rispondi

  • ariete84

    20 Giugno 2013 - 16:04

    Se qualcuno prende l'iniziativa di portare avanti delle proprie idee che vuole condividere con altri che la pensano allo stesso modo, avrà pure il diritto di continuare a portare avanti queste idee senza che qualcuno gli metta i bastoni tra le ruote. Il M5S è stata un'idea di Grillo non dei dissidenti, che come tali la pensano diversamente. Si facciano quindi se vogliono il loro di movimento.

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    20 Giugno 2013 - 14:02

    resterà il movimento a 2 stelle: Grillo - Casalecchio!

    Report

    Rispondi

  • ulisse di bartolomei

    20 Giugno 2013 - 13:01

    cosa stanno a fare delle persone ambiziose di giustizia democratica, al seguito di giullari come grillo o dario fo...? Hanno trovato il chiassone giusto per arrivare allo scranno ma poi visto che il chiasso continua cosa si fa? La ragionevolezza consiglia che dalla caciara elettorale si passi alla dialettica parlamentare, ma questo non appare l'intenzione di grillo. Quale risorsa adesso per le donne "inquisite" che peraltro sembrano ad un livello di efficace scolarità, parecchio superiore alla media veramente penosa (mera alfabetizzazione di base)di grossa parte della combriccola dei "cittadini"? Se vanno Nel PDL verranno accusate di aggregarsi alle concubile di Silvio. Se vanno nel PD verranno accusate di aggegarsi alla casta per soldi. Nel m5s avranno vita difficile e se hanno idee poco poco liberali, la vita gli diverrà impossibile. Qualsiasi altra scelta, che non sia tornare a casa, il "bestiale" parlamento attuale sarà per loro cosparso d'insidie. Avranno bisogno di molto coraggio

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog