Cerca

Ravetto

Il grillino Petraroli fa una 'battutaccia' e la Ravetto lo smonta: "Ma vaffa..."

Laura Ravetto

Laura Ravetto

Le fila dei grillini frignoni s'ingrossa. Dopo le donne del M5s, che lamentavano il trattamento maschilista da parte di alcuni parlamentari degli altri partiti, è ora il turno del cittadino Cosimo Petraroli. Il povero deputato sarebbe incappato nelle ire di Laura Ravetto, uan che di certo non le manda a dire. Scrive Petraroli, con tono grave e tutto maiuscolo, sul proprio profilo facebook: "Laura Ravetto mi ha mandato a fanculo". Poi spiega l'accaduto: "Mi ha chiesto .. per quanto tempo è sospesa l'aula? Io: 5 minuti. Revetto (sic!): così poco? Io: perché devi fare l'aperitivo? Lei: ma vaffanculo!". Tralasciando lo storpiamento del cognome (''Revetto'', invece che Ravetto) e l'ortografia approssimativa, il cittadino Petraroli avrebbe insomma tentato, invano, di fare il simpatico con la pasionaria del Pdl. Che, invece di lamentarsi, avrebbe risposto per le rime, mandandolo ad incrementare il numero dei tanti cittadini di "quel paese". Chissà che non ne diventi il sindaco.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antoniofasano

    04 Luglio 2013 - 17:05

    ma le avrei dato una battuta. Accompagnata da una sonora pernacchia. Ma non è quella che non porta le mutande e sui pantaloni bianchi ha sempre un alone di cacca dalla parte di dietro?

    Report

    Rispondi

  • JamesCook

    04 Luglio 2013 - 10:10

    Certo che quel "visino" da rapace, più che un Aquila.... mi sembra una Pojana che artiglia i poveri uccellini......

    Report

    Rispondi

  • boris49

    03 Luglio 2013 - 18:06

    Vorrei chiedere all'autore dell'articolo perché le esponenti di tutti i partiti sono donne mentre quelle del PdL sono pasionarie. Detto poi per Ravetto, Comi, Santadechè, Biancofiore, Gelmini...a mesembrano scolarette che hanno imparato la lezione dal Sultano a memoria.

    Report

    Rispondi

  • Silviob2

    03 Luglio 2013 - 17:05

    il primo cittadino è amico mio tu dije che te c'ho mannato io e va e va, va avanti te che adesso c'ho da fà

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog