Cerca

L'intervento

Bindi: non sono come la Santanché
Fui eletta senza i voti del Pdl

Rosy Bindi

Rosi Bindi non ci sta. Non vuole che il suo caso, la sua elezione alla vicepresidenza della Camera nella passata legislatura sia paragonato a quello della Santanchè. Secondo lei non c'è stato alcun comportamento bipartisan che dovrebbe essere seguito anche per la "pitonessa". In un post pubblicato sul sito democraticidavverto, la Bindi è un fiume in piena.   “Innanzi tutto vale ricordare che per  l'elezione dei componenti dell’Ufficio di presidenza ogni parlamentare  può esprimere un numero limitato di preferenze, così da garantire le  minoranze e assicurare che ciascun gruppo possa eleggere i propri   rappresentanti. E per eleggere i quattro vicepresidenti si possono   votare solo due nomi. Questa regola fondamentale fu seguita anche nel   mio caso. 

Il ricordo - Fui eletta con 262 voti, la seconda più votata dopo Antonio  Leone e, pur essendo candidata del partito di opposizione, superai  Maurizio Lupi. Infatti, il Pdl votava per Leone e Lupi, mentre il Pd,  che disponeva di 217 deputati, votava per i due candidati di minoranza  Bindi e Buttiglione. Fui eletta grazie ai voti del mio gruppo e penso dell’Udc. Non  ebbi bisogno dei voti del PdL, non ne feci richiesta e se qualche voto  arrivò da quel partito fu libero, non dovuto e apprezzato. Mi pare  che ci sia materia per non usare la mia persona in modo improprio e   per ribadire che è il Pdl che deve garantire i voti ai suoi candidati  e superare le proprie divisioni, senza gridare al tradimento del   vincolo di maggioranza. E soprattutto senza invocare un precedente che  non esiste”, conclude Bindi.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    10 Gennaio 2015 - 10:10

    Ma l'avete vista bene in faccia questa vecchiaccia?Sdentegà brutta come il peccato,se ve la trovate davanti all'improvviso rischiate l'infarto.Con tutti i soldi che ruba da 40 anni quella nullafacente non s'è mai fatta una dentiera?TIRCHIA e capizeb.

    Report

    Rispondi

  • MOSTRAZZI

    12 Luglio 2013 - 06:06

    La vecchina sdentata ha detto la sua cazzata quotidiana. Signore, perdonala perché non sa quello che dice, e falle trovare una dentiera nell'uovo di pasqua!

    Report

    Rispondi

  • donatodue

    07 Luglio 2013 - 19:07

    ma un pò di buonsenso quand'è che l'acquisti , signora bindi? con quella faccia che ha , con i suoi modi di gesticolare e di esprimersi , perlomeno dovrebbe ritirarsi a vita privata .( almeno fa meno danni ) poi parlano male di brunetta di berlusca.

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    05 Luglio 2013 - 17:05

    Caro bonbon questa non me la dovevi proprio fare!!!non fai altro che confermare la mia teoria(sempre più dimostrata):a furia di trattare rifiuti ti ritrovi,giustamente poichè ti danno da mangiare,ad apprezzarli. Tendo a capire tutto ma trattandosi di rifiuti tossico nocivi(di memoria democristiana catto comunista,il peggio del peggio), a parte il formulario da compilare e da tenere 10 anni(diventa tossico pure lui),qui stiamo parlando di un sito altamente inquinato(vedi foto) che abbisogna di una boni(fica)radicale e,se tu permetti,anche l'occhio vuole la sua parte perciò se si dovesse bonificare sapremmo da che parte cominciare con l'inceneritore.Sul fatto poi che il tuo idolo abbia tutte le qualità da te elencate beh,avrei qualche dubbio.Un'ultima cosa:spero vivamente che la tue figlie non abbiano alcunchè in comune con il soggetto(fisico e intellettivo) perchè,in caso contrario,sarebbe per te un disastro(ambientale naturalmente) ed irreversibile.Auguri

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog