Cerca

Chiodo fisso

Bolrdini: "Legge sulla cittadinanza per gli immigrati"

Laura Boldrini

Laura Boldrini, presidente della Camera

Laura Boldrini ci riprova. Miss Montecitorio ha un chiodo fisso: dare cittadinanza a tutti i clandestini e a tutti gli immigrati. La visita di Papa Francesco sull'isola di Lampedusa che si terrà il prossimo 8 luglio, per la Boldrini è un assit (quasi) politico per tornare a parlare di ius soli e clandestini: "Il vero problema è l'integrazione: concedere la protezione dello Stato a chi chiede asilo e poi negargli l'accompagnamento necessario per diventare autonomo significa condannarlo a vivere ai margini e senza prospettive". Il Papa però è stato chiarissimo nel chiedere che la sua visita non venga sfruttata per fini politici. 

Cittadinanza per tutti - Poi la Boldrini torna sul suo vecchio cavallo di battaglia, che cavalca in coppia col ministro dell'Integrazione, Cécile Kyenge: "Costituisce un pericoloso anacronismo che una legge sulla cittadinanza non prenda atto in Italia. Qui vivono quattro milioni di immigrati ai quali sono preclusi diritti civili. Ciò crea animosità". La Boldrini parla anche di "danni": "Gestire l'immigrazione con una logica di difesa ha creato solo problemi al nostro Paese. Un'impostazione sulla paura è un boomerang micidiale", spiega a La Stampa. Insomma per la presidente della Camera sarebbe meglio avere frontiere aperte a tutti.

I clandestini non esistono - "Gli allarmismi e la sindrome d'assedio danneggiano la coesione sociale" anche "perché non siamo l'unico paese a farci carico dei migranti. C'è un vittimismo non giustificato dai numeri". Infine dà una lezione d'italiano, come fosse una maestrina agli italiani: "Non sono clandestini, sono rifugiati. E non è certo l'Italia il punto più esposto. L'emergenza clandestini non esiste. E' solo un'invezione". (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tarantola

    05 Luglio 2013 - 18:06

    e ci condanneranno alla colonna!!! Si, è proprio il caso di dire: "TURDUS SIBI MALUM CACAT"!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • tarantola

    05 Luglio 2013 - 18:06

    anche le strtade piùbelle d'Italia (uno spettacolo che fa schifo!).Ci siamo bevuti il cervello tutti quanti; l'Italia è diventata di uno squallore spaventoso! Stiamo svendendo la nostra terra , la più bella del mondo...(anzi no: la stiamo regalando). Già, è vero; ci dobbiamo integrare, dicono i saggi! Dobbiamo integrarci e non sappiamo neanche fare il conto di quanto salato sarà lo scotto! Ma siamo solo al principio; questi "poverini" che han dietro loro un'organizzazione peggiore della mafia oltrecchè l'orgoglio musulmano con tutti i suoi progetti, le sue "promesse", oggi chiedono soccorso, accvoglimento, ospitalità, rifugio, asilo politico, lavoro eccetera eccetera! Domani stesso protestano per un qualcosa. Cominceranno timidamente ad avanzare pretese!!! Domani non lo faranno più "timidamente"(!); domani saranno esigenti! Dopodomani faranno dimostrazioni, prima non violente, dopo invece "si"! Infine si imporranno e dulcis in fundo ci metteranno i piedi in testa e (cont.)

    Report

    Rispondi

  • tarantola

    05 Luglio 2013 - 17:05

    Credevo fosse ignorante, la Presidente!.. E invece no, ignorante non è; non può esserla, non le concedo di essere ignorante! E allora? Se non è ignorante è perversa! Perversa come lo sono tutti quelli che vanno inneggiando ai numerosissimi "clandestini"! Per me sono clandestini con buona pace di tutti i demagoghi disonesti ed in cattiva fede. Provate a sbarcare in un qualsiasi paese dell'Africa se non siete in regola con i documenti e col "permesso"!.. "Chi sei tu? Chi ti ha cercato? Cosa vuoi?" Non vi fanno entrare; e se vi fanno entrare, ve ne danno autorizzazione per un tempo piùomeno breve, durante il quale sarete sorvegliato a vista!.. Invece noi in Italia, eccoci qui con tutta la nostra dabbenaggine, la nostra imbecillità!.. Dignitosi, puntigliosi, amorevoli!.. Arrivano e clandestini? Andiamogli incontro in nome dell'accoglimento cristiano!.. caramelle, cioccolattini, brioches, coperte, visita medica(!).. E poi via! Via alla libertà. Alla libertà di impestare piazze e strade

    Report

    Rispondi

  • isthar

    05 Luglio 2013 - 12:12

    magari la cittadinanza vaticana. Facciamo un referendum ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog