Cerca

I numeri del Cav

Il sondaggio di Silvio:
"Noi primi, ma Pd è vicino"

All'ufficio di presidenza Pdl Berlusconi sciorina gli ultimi dati sul gradimento dei partiti: azzurri al 28,1%, democratici al 28, Grillo in caduta libera al 15,9

Il sondaggio di Silvio:
"Noi primi, ma Pd è vicino"

Chi lo conosce non è rimasto sorpreso quando oggi, nel corso dell'ufficio di presidenza del Pdl a Palazzo Grazioli, Silvio Berlusconi ha tirato fuori alcuni fogli con gli ultimi sondaggi sul gradimento dei partiti. I suoi sondaggi, che ha sciorinato ai maggiorenti azzurri. Perchè lui, il Cav, è uno che parla e agisce carte alla mano, coi numeri sempre in testa. E quei numeri, i suoi numeri, dicono oggi che il Pdl è sì il primo partito del paese col 28,1 per cento delle preferenze. Ma conduce la sfida col Pd di appena un decimo di punto. Epifani e i suoi sono infatti al 28%. Mentre Grillo (ma è da vedere che effetto faranno nei prossimi giorni le "sparate" di ieri sulla gente che vuole prendere il fucile e la necessità di tornare al voto) è in caduta liber: 15,9%. Più confortevole, ma non tanto da dormire sugli allori, è il margine che separa la coalizione di centrodestra, al 35,9%, da quella di centrosinistra che è due punti più sotto, al 33,9%. Dati coi quali, forse, Berlusconi ha voluto scoraggiare i suoi, e soprattutto i cosiddetti falchi, da dichiarazioni troppo sbilanciate (come quella di Schifani di stamattina) verso un imminente ritorno al voto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gicchio38

    16 Luglio 2013 - 07:07

    I COMUNISTI, ORA PD (PER ME PARTITO DEI DISPERATI) SONO COME LE ZECCHE, SE TI ALLEI CON LORO POI E' MOLTO DIFFICILE TOGLIERTELI DA DOSSO, E QUESTO LO DOVEVI SAPERE BERLUSCONI. HANNO ALZATO LA "CRESTA" PERCHE' SANNO DI POTERSENE APPROFITTARE DELLA TUA BONOMIA. TI ACCAREZZANO FINO A QUANDO GLI SEI UTILE E POI TI SCARICA NO SENZA ALCUNA REMORA SE NON GLI SERVI PIU'. SONO BRUTTI ANCHE DI FACCIA ED IL LORO DNA E' SEMPRE "MALIGNO". NON TI CULLARE DEI LORO SORRISI, SONO I SORRISI DELLE "IENE".

    Report

    Rispondi

  • claudiozena

    12 Luglio 2013 - 11:11

    Non mi sembra che i sondaggi di Berlusconi siano poi così campati per aria; vi ricordate il 2006 tralasciamo il 2008 (a parte forse Veltroni nessuno credeva nella vittoria dei dem.) e il 2013, tutti ridevano sui sondaggi berlusconiani poi a carte scoperte mi sembra che le cose siano andate in maniera un po' differente.........

    Report

    Rispondi

  • gilucas

    12 Luglio 2013 - 10:10

    Alle politiche davate Grillo al 13%. Ha preso il 28%. Visiete già scordati? Questa è realtà, il resto stupidaggini per chi vi crede.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    12 Luglio 2013 - 08:08

    o altrove, se volete. Silvio é finito: stanco, smemorato, svogliato, distrutto... certe sforzi con le olgettine si pagano... Se vince é i default, l'UE (e il resto del mondo) non lo vogliono.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog