Cerca

Dal mal di pancia ai conati

Pd, Gozi: "Mi fa schifo stare col Pdl". I democratici sognano i 5 Stelle

Il prodiano: "Se penso che sto con Gasparri ho le convulsioni. Se cade Letta, governo con i grillini". Tra insulti e faide interne, i dem ci pensano

Pd, Gozi: "Mi fa schifo stare col Pdl". I democratici sognano i 5 Stelle

Altro che mal di pancia. Qua a quelli del Pd vengono proprio i conati di vomito. Il motivo, naturalmente, è sempre il solito: dover stare insieme al Pdl. La fronda è sempre più numerosa, e per la verità si sta dando da fare già da qualche mese. I primi segnali, per esempio, venivano già dalle elezioni per il Quirinale, quando fu mezzo Partito democratico ad affondare, senza preavviso, il proprio candidato Franco Marini. Doveva essere l'inizio delle grandi intese, di fatto segnò solo la grande tregua. La situazione, peraltro, è ancora più complicata perché spesso tra i dem si prende il pretesto degli odiati berlusconiani per darsele di santa ragione e regolare i conti interni. Ora contro Matteo Renzi, ora contro i lettiani, ora contro i giovani turchi e così via, perché la lista delle correnti è infinita.

"Stare col Pdl mi fa schifo" - Prendete il deputato prodiano Sandro Gozi, per esempio. Da quando il Pd ha affossato Romano Prodi (la seconda carta giocata dopo il siluramento di Marini, perché errare è umano ma perseverare democratico) lui se l'è legata al dito e non ha perso un giorno per massacrare prima Bersani poi i vertici del proprio partito. E nel clima goliardico de La Zanzara, su Radio24, incalzato dai conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo ha alzato i toni: "Se penso che sono al governo con Gasparri mi vengono le convulsioni, non ricordatemelo più. E' una cosa che mi fa male". Perché, inutile negarlo, "mi fa schifo stare con il Pdl". L'ultimo motivo di disappunto, chiamiamolo così, è la sospensione del lavoro del Parlamento mercoledì scorso, proposta dal Pdl e accettata dai democratici. "Noi del Pd abbiamo rasentato la follia, ci siamo fatti male da soli", spiega Gozi secondo cui "in questi giorni l'atteggiamento del Pdl è molto vicino all’eversione, abbiamo assecondato troppo l'irresponsabilità del Cavaliere".

Volano insulti - Se il governo dovesse cadere, assicura il prodiano, "si dovrebbe provare un governo con i Cinque Stelle, la vera maggioranza per il cambiamento". Al di là del folklore di Gozi, il tema è sul tappeto e rilanciato nei giorni scorsi dal segretario Guglielmo Epifani e, prima ancora, dal presidente del Senato Piero Grasso. Per quanto potrà (o vorrà?) reggere il Partito democratico al governo con il Pdl? Da qualche giorno spuntano le liste dei filo-lettiani (indicativamente, i 70 senatori che hanno ribadito la giustezza di sospendere i lavori del parlamento) e dei filo-renziani (13 sono usciti allo scoperto, ma sono molti di più) in guerra aperta tra loro, al grido di merde! e sciacalli!. La chiamano dialettica politica, in realtà è una guerra (poco) civile. La prima vittima sarà il premier Letta, appeso alla faida fratricida. La prossima vittima, probabilmente, sarà lo stesso Pd perché la vera domanda non è quanto potrà durare l'alleanza "per senso di responsabilità" con il nemico Berlusconi. Bensì, quanto potranno durare gli elettori democratici alle prese con un partito che si dimostra ogni giorno di più per come è: inesistente. 

di Claudio Brigliadori

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Napolionesta

    01 Agosto 2013 - 14:02

    fanno schifo Mogherini e Gozzi!

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    14 Luglio 2013 - 12:12

    ti da fastidio la presenza del PDL nel Governo Letta PD, perché non potete fare quello che volete in libertà. Se Grillo sbotta dicendo che in Parlamento non si sta facendo niente, e a proposito ce ne siamo accorti pure noi, nel frattempo il PD si sta facendo gli affaracci suoi sotto banco, nessuno deve sapere, ma ormai le mani in pasta ce le avete voi Gozi bello, Il PD vuole avere le mani libere per questo la presenza del PDL vi da fastidio e non schifo come tu dici.

    Report

    Rispondi

  • katerin

    13 Luglio 2013 - 20:08

    invece continuerò a leggerli per sono talmente carichi di odio e maleducazione ,che dimostrano di quanto sei limitato e che non riesci a esprimere un concetto senza essere volgare e offensivo verso chi non la pensa come te.

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    13 Luglio 2013 - 18:06

    Ehi, maxgarbo, mi devi pagare i diritti d' autore, fottuto bananas !!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog