Cerca

Assemblea dei centristi

M5s, Casini: "Se si va al voto tra due-tre anni arriverà disossato"

L'analisi del leader dell'Udc: il suo, di partito, è già bello e spolpato

Pier Ferdinando Casini

L\'onniscente Casini

"Ci sono forze politiche, nate nell’antipolitica, che si stanno disfacendo. Il Movimento 5 stelle ha gli anni contati. Se si va al voto subito, qualcosa lo mantiene, ma se si vota tra due-tre anni, arriverà completamente disossato". Parola di Pierferdinando Casini. All'Assemblea dell'Udc, il leader centrista prova a togliere dalle sabbie mobili il proprio partito, vampirizzato dal partitino di Mario Monti alle scorse elezioni e quindi finito nel dimenticatoio della politica. Un tracollo verticale che lo aveva portato ad eclissarsi, o vista l'irrilevanza politica a cui si è ridotto ad essere ignorato dai media: dipende dai punti di vista. Da qualche giorno, però, Casini è riapparso. E sparge consigli non richiesti a destra e a manca. Prima si è paragonato a Winston Churchill. Quindi ha consigliato a Letta di candidarsi alla segreteria del Pd, "altrimenti sei morto". Poi, durante il voto di sfiducia ad Alfano, ha preso le parti di Pietro Grasso nello scontro col grillino Nicola Morra, che aveva 'osato' citare Grasso: "Giusto lasciarlo fuori dalla contesa politica", aveva dichiarato. Lui, in effetti, lo sa bene: a tenerlo fuori dalla contesa politica ci hanno pensato gli elettori. Con viva e vibrante soddisfazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Frenki

    22 Luglio 2013 - 14:02

    Strano che un politico navigato non si accorga che il suo tempo è scaduto. La cura Monti non poteva non lasciare ai margini chi l'appoggiava ! Lo si è sempre saputo che le pillole amare sono quelle che si ricordano per molto tempo e gli italiani sono a seconda dell'aria che tira, di memoria corta o lunga! Anche il pivello Monti c'è cascato ed è sceso in pista pensando di essere accolto come salvatore della patria, non tenendo conto che in questo caso gli italiani hanno la memoria corta, pericolo scongiurato ormai dimenticato, ma con le tasse rimaste in tutta evidenza.

    Report

    Rispondi

  • ilrobertino

    21 Luglio 2013 - 09:09

    ma, questo da dove è riemerso? vedo che continua a non prendere in considerazione l'idea di andare a lavorare.

    Report

    Rispondi

  • sommesso49

    20 Luglio 2013 - 15:03

    Ha scritto: "..il suo, di partito, è già bello e spolpato..". Basta eliminare una battuta per ottenere l'esatto pensiero di milioni di italiani: "il suo, DIPARTITO (ovvero morto, che non c'è più, scomparso), è già bello e spolpato. OK!

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    20 Luglio 2013 - 15:03

    Taci!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog