Cerca

No, tu no

Pd, Bindi e Renzi: siparietto all'assemblea

Durante l'assemblea l'ex presidente dichiara chi "voterà" per la segreteria del Pd. E Matteo...

Rosy Bindi

Rosy Bindi

Nell'assemblea nazionale con cui il Pd ha definito i contorni della trappola tesa a Matteo Renzi c'è spazio anche per un curioso siparietto. Protagonista suo malgrado Renzi stesso e una delle sue più acerrime nemiche, Rosy Bindi, con cui in passato ha più volte incrociato le lame. L'ex presidente, nel corso del suo intervento, apre una parentesi: "Non dico tutto questo per interesse. Non sono candidata alla segreteria e non so per chi voterò. So solo per chi non voterò. Ciao, Matteo", con tanto di mano alzata in direzione del sindaco di Firenze. Renzi, in platea, ha accolto sportivamente la frecciatina: con una risata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mbotawy'

    28 Luglio 2013 - 08:08

    Cosa serve all'Italia questo costoso antiquariato?

    Report

    Rispondi

  • pallavolo

    27 Luglio 2013 - 08:08

    Vorrei sapere cosa ha fatto di concreto questa signora da quando è in politica? Se avesse un pò di dignità e amor proprio dovrebbe andarsene perchè è disgustoso che venga pagata da noi italiani per scaldare la sedia. Capisco che non sarebbe in grado di fare nulla ma con la liquidazione e la pensione che le regalerebbero ( senza alcun merito)sono sicuro che avrebbe una vecchiaia dignitosa. Sig.ra Bindi ci liberi della sua fastidiosa presenza

    Report

    Rispondi

  • zuma56

    26 Luglio 2013 - 20:08

    La Bindi, essndo notoriamente più bella che intelligente, ancora non ha capito che gli elettori guardano dove và e, poi, virano dalla parte opposta. Se avesse un minimo di dignità sarebbe già emigratain lidi lontani, più lontani della povera Calabria dove è fuggita per potersi assicurare un seggio in parlamento alle ultime elezioni. Ci credo che Renzi rideva, da quel furbacchione che è ha capito che il vaticinio della Bindi gli procurerà un bel pò di voti. Attendiamo di sapere chi sarà lo sfigato che ella decideà di votare. Povero !

    Report

    Rispondi

blog