Cerca

Cavilli

Il Cav può decadere subito:
vi spieghiamo il perché

Lo prevede la legge Monti: la recente norma stabilisce che perde lo status di parlamentare chi riporta condanne definitve sopra i due anni. E così...

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Rischia di essere inutile il rinvio alla Corte di appello di Milano del processo Mediaset per ricalcolare l’interdizione dai pubblici uffici. Non c’è bisogno infatti di quella pena accessoria per fare decadere da senatore Silvio Berlusconi e renderlo anche ineleggibile per tutta la durata della sua pena detentiva. A stabilire la sua decadenza da senatore è infatti un decreto legislativo (il numero 235) approvato dal governo di Mario Monti il 31 dicembre scorso, e in vigore dal giorno della sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il 4 gennaio di questo anno, per applicare proprio agli uomini politici eletti i principi della nuova legge anticorruzione del novembre 2012. (...)

Come spiega il vicedirettore di Libero, Franco Bechis, sul quotidiano di venerdì 2 agosto, Silvio Berlusconi può decadere, subito: questo a causa della legge Monti. Non serve infatti l'indicazione degli anni di interdizione da parte dell'Appello. Una recente norma stabilisce che perde lo status di parlamentare chi riporta condanne definitiva sopra i due anni. E così dopo la pronuncia della Cassazione nel processo Mediaset...

Leggi l'approfondimento di Franco Bechis su Libero di venerdì 2 agosto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • jerry_it

    02 Agosto 2013 - 13:01

    In realtà le cose stanno anche peggio, perché l'art. 13, comma 1 del D.Lgs. 235/2012 (Monti) dispone che l'incandidabilità sia di durata doppia rispetto a quella dell'interdizione dai pubblici uffici comminata dal giudice, e comunque non inferiore a 6 anni anche se non viene comminata alcuna pena accessoria. Resta il fatto che per le condanne intervenute in corso di carica, la camera competente deve decidere autonomamente ai sensi dell'art. 66 Cost.

    Report

    Rispondi

blog