Cerca

Longo e Coppi parlano di grazia

Su Libero in edicola oggi, 14 agosto, Barbara Romano firma un retroscena in cui spiega come Silvio Berlusconi stia pensando di presentare la grazia. In un'intervista a Radio Capital, uno dei suoi difensori Piero Longo, parla di grazia. "Io credo che prima o poi sarà richiesta ma non posso sciogliere la riserva".  La notizia esplode come una bomba sui siti di informazione e sui social network, l'avvocato quindi diffonde una nota in cui smentisce di aver detto quella frase. Ecco il testo:  "Smentisco categoricamente di aver dichiarato che il Presidente Berlusconi prima o poi chiedera'à a grazia. In una breve conversazione con Radio Capital mi sono limitato a precisare le fonti normative per il beneficio che il Presidente della Repubblica può concedere a sua assoluta discrezionalita'". L'avvocato Piero Longo smentisce così di aver detto a Radio capital che prima o poi la grazia il Cav l'avrebbe chiesta. Ma l'emittente diffonde l'audio della conversazione nella quale Longo dichiara: ''Io credo che'' la grazia ''saraà prima o poi richiesta anche se non posso sciogliere la riserva per rispetto del presidente della Repubblica''. In un'altra intervista, questa volta al Corriere della Sera, l'avvocato Franco Coppi precisa che il Colle ha aperto la strada per la richiesta della grazia. (leggi l'articolo

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alejob

    16 Agosto 2013 - 13:01

    leggendo il tuo commento come persona mi fai schifo. Non per le tue porole da deficiente e non hai colpa sei nato male, come tanti della sinistra che parlano di EQUITA' e RISPETTO. Di che cosa, delle vostre malefatte ?. L'evasione dei signori Pavarotti, De Benedetti, Valentino Rossi, sono maggiori di quelle di Berlusconi, perchè non sono stati processati, ma hanno pagato solo una pena pecuniaria?. E' questa la Vostra EQUITA'. Due di questi sono Emiliani Romagnoli zona ROSSA, e l'altro è un Fratello di sinistra e guai a chi vi tocca. Voi siete la feccia UMANA peggiore che esista. Il governatore della Romagna, che ha dato dei soldini a suo fratello, è stato assolto con la motivazione: FALSO IDEOLOGIVCO. che cazzo è questo falso ideologico quando si manipolano SOLDI della REGIONE.

    Report

    Rispondi

  • forart.it

    16 Agosto 2013 - 12:12

    ...il ricorso alla Corte Europea è già accantonato ? O più semplicemente ha paura di perdere ancora ?

    Report

    Rispondi

  • tandolon

    15 Agosto 2013 - 17:05

    Sparati che fai meglio pregiudicato !

    Report

    Rispondi

  • tandolon

    15 Agosto 2013 - 17:05

    Vuol presentare la grazia ? ecco che il colpevole si rivela!Penso che la grazia di cui si illude, non l'avrà mai,la pubblica opinionesarebbe troppo dura con Napolitano e se anche ha ormai un piede nella fossa,è sempre meglio schiattare in pace !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog