Cerca

Umberto ci riprova

Il partito di Bossi è pronto
A giorni la presentazione

Lega alla scissione. Col Senatur gli epurati da Maroni e i movimenti autonomisti del Nord. Già pronte le tessere e c'è anche il nome

Il partito di Bossi è pronto
A giorni la presentazione

Se è vero che tanti indizi fanno una certezza, ce ne sono troppi in giro perché la fondazione del nuovo partito bossiano possa essere solo una voce. Ci sono già le tessere, si conosce il nome quasi sicuro («Padania libera»), si sa  chi si sta muovendo freneticamente sul territorio e c’è  il segretario: sempre lo stesso dal 1979 in poi. La presentazione potrebbe avvenire a giorni e sarebbe solo l’ufficializzazione dell’esistenza di fatto di due Leghe. Qualche inguaribile dietrologo crede ancora che si tratti del solito gioco delle parti fra l’attor vecchio e l’attor giovane (si fa per dire). Questa volta sembra che facciano sul serio e che, soprattutto, non sia più solo questione di rapporti e inimicizie interni ma che la manovra faccia parte di uno schema più ampio che coinvolge l’intero sistema partitico di centro-destra.

Leggi l'approfondimento di Gilberto Oneto
su Libero in edicola mercoledì 21 agosto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francotala

    22 Agosto 2013 - 18:06

    Che non sia mai stato un cervellone, lo hanno dimostrato i fatti. Adesso fa il pirla con la scissione. Non bastano tutte le sciissioni, anche lui. Chi mettera' come segretario: il figlio con la laurea in Albania? Oppure il marinaio? Oppure il segretario che investe in Tanzania?

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    21 Agosto 2013 - 13:01

    "E' grazie a Bossi se il centro destra ha potuto governare"; meno male che ha governato il centro destra, se no, ci saremmo trovati nella merd*; INVECE ...! Sei un vero BANANAS, cittadino della REPUBBLICA DELLE BANANE, sostenitore del più grande politico che ha avuto il paese.

    Report

    Rispondi

  • ermanno13

    21 Agosto 2013 - 13:01

    col cognome che inizia per B, non capiscono mai quando è ora di smettere??

    Report

    Rispondi

  • Montagner

    21 Agosto 2013 - 12:12

    La redazione dovrebbe sapere che prima del 2 viene il numero "1" diversamente il contesto cambia. . . . . . Caro sig. Bossi per oltre trent’anni hai giocato con le aspettative della gente, blaterando di secessione ma molto attento a non spingerti in avanti più di tanto per ottenerla. Hai avuto comportamenti da opportunista utilizzando il nome di Gandhi (ignorando che la storia dell’indipendenza indiana è stata lastricata anche di violenza). Hai lasciato sul bacchettone i serenissimi che invece hanno dimostrato di avere saldi principi e ottimi coglioni; li hai lasciati marcire in prigione senza mai tentare di difenderli (che delusione). Ti sei appropriato di ottime poltrone, nello e dello stato italiota, a cui ti aggrappi cercando di ottenere il massimo del guadagno per te e per i tuoi accoliti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog