Cerca

Profumo di voto

Grillo ha già deciso: "Votiamo subito"
e sul porcellum: "Vinciamo e lo cambiamo"

Il leader del M5S è in pressing per il ritorno alle urne: "Basta, ora andiamo alle urne anche con la vecchia legge elettorale, dopo ci pensiamo noi"

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Beppe Grillo sente profumo di voto. Ma non vuole attendere più. Secondo il leader del M5S bisogna tornare "alle urne subito". Negli ultimi giorni Beppe è in pressing per far saltare il banco e provare a raccogliere voti davanti alle probabili macerie del governo delle larghe intese. Così dal suo blog Grillo rilancia la corsa al voto: "E' necessario tornare immediatamente alle elezioni e poi, se governerà il M5S, cambiare in senso democratico la legge elettorale, farla approvare da un referendum e incardinarla in Costituzione. C'è forse qualche anima bella che crede di poterla cambiare con chi non ha mosso un dito in otto anni e che vorrebbe una Repubblica presidenziale con il Parlamento ridotto a uno stuoino?"

Il porcellum va bene -  Inosmma Beppe vuole le elezioni anticipate e pazienza se si vota col tanto odiato porcellum. Grillo ha cambiato idea, ora quea legge gli va bene così può piazzare in parlamento i suoi fedelissimi dato che nello spazio di 4 mesi ha perso per strada ben 7 parlamentari e altri sono già con la valigia in mano. Ma Beppe non vuol sentir parlare di inversione di rotta o di ipocrisia da parte del M5S sul porcellum, così puntualizza: "Il M5S è stato l'unico a votare in Parlamento perchè il Porcellum decadesse. Le 350.000 firme di Parlamento Pulito per introdurre la preferenza - rivendica - sono state lasciate marcire dal 2007 da tutti i partiti, nessuno escluso, e dalle Istituzioni. Mai sentita una parola in proposito da Napolitano. Qualche grande firma si informi prima di sparare cazzate. Questi non cederanno niente, neppure un'unghia incarnita. Adesso non c'è più tempo. O vanno a casa loro, o va a casa il Paese. In mezzo non c'è nulla". 

Attacco alla Rai - Infine Grillo spara anche sulla Rai: "Fico, presidente della commisisone di vigilanza, ha 'chiesto ufficialmente' notizie sulle società 'che si incamerano un miliardo all'anno dalla Rai, le cosiddette 'happy five', alla Tarantola e al consiglio di amministrazione'. Questi spudorati, all'unanimità, hanno risposto che non possono fornirgli i dati" ricorda Grillo che lancia il suo avvertimento alla dirigenza e ripete: "la Rai è occupata dai partiti e dai loro manutengoli. Ci vuole una grande pulizia". Beppe è pronto al voto. Forse gli unici a non esserlo sono proprio i grillini che rischiano di perdere la poltrona in Parlamento dopo nemmeno 4 mesi e 4 scontrini. (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    27 Agosto 2013 - 14:02

    Non ha pensato all'aspetto più semplice di tutta la faccenda. Quando si mette la divisa o un camice ad un somaro, normalmente ottieni sempre un somaro però al cubo. Questo succede nell'armata dei M5S. A ciò bisogna aggiungere la larghissima fascia degli squinternati o sfigati che si trovano baciati dalla fortuna al soldo dello stato di Euro 20.000/mese. CHI LI SCHIODA PIU'?. Una busta paga tanto grassa che se dura una legislatura, ed è questo l'obbiettivo da raggiungere, guadagnerebbero quanto un operaio non riuscirebbe in tutta la vita di duro lavoro.

    Report

    Rispondi

  • losqualo

    26 Agosto 2013 - 21:09

    Sei veramente un illuso; tu il mio voto come quello di altri trentasei persone non lo prederai mai..sei squallido,politicamente incorretto e' non sai (democraticamente)colloquiare ,solo una cosa ti riesce bene il PAGLIACCIO.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    26 Agosto 2013 - 20:08

    Secondo me caro Grillo avrai un'amara sorpresa. Molti che conosco e che ti hanno votato non lo faranno più. Comunque auguri.

    Report

    Rispondi

  • Marco_Aurelio

    26 Agosto 2013 - 20:08

    ......quell'immondo "porcellum" che fu "partorito dalle scrofe di destra pregnate dai verri di sinistra"....mai definizione più degna caro Beppe!!! Si forse è l'unica soluzione per sciogliere nell'acido della "vera democrazia" questa Casta di verri e scrofe!!! PDL e PDmenoL sono oramai la stessa cosa! Guardate lo spettacolo che sta dando in queste ora il "Paggio" Violante oramai anch'esso alla Corte di berlusconi!!! Vorrei sapere chi ha ancora il coraggio di votare questa gente! Votare il M5S credo sia la cosa più sensata che ho fatto negli ultimi 20 anni!!! Saluti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog