Cerca

problemi in vista

La Giunta non trova l'accordo per la data sul voto per la decadenza di Berlusconi

La Giunta non trova l'accordo per la data sul voto per la decadenza di Berlusconi
La data resta un mistero. La Giunta per elezioni si è riunita per fissare i tempi dell'esame della decadenza di Silvio Berlusconi. Lunedì prossimo, 9 settembre, inizierà l'esame con la relazione di Andrea Augello ma oggi la giunta doveva decidere anche quando ci sarà il voto finale sulla decadenza di Berlusconi. La riunione a quanto pare non ha prodotto nulla. Nessun accordo sulla data. "Nell'ufficio di presidenza della giunta per le Immunità del Senato non si è trovato l'accordo sul calendario dell'esame della decadenza di Silvio Berlusconi", ha affermato Enrico Buemi, del Psi, lasciando la giunta. A questo punto la giunta si riunirà lunedì alle 15. I commissari sentiranno relazione di Augello. Poi sarà un nuovo ufficio di presidenza o la giunta stessa a decidere il calendario, sempre secondo quanto spiegato da Buemi.

Problemi in vista - Il mancato accordo evidenzia tensioni dentro la giunta. Lo stesso presidente Dario Stèfano ha ammesso che qualche problema evidentemente c'è: "Non c'è stata l'unanimità e per questo il calendario sarà deciso, e votato, direttamente lunedì prossimo". A chi chiedeva se ci sarà una seduta a oltranza, Stèfano ha risposto: "Dipende dagli interventi, dipende dalla discussione". Intanto anche Altero Matteoli lasciando la riunione dei sentaori del Pdl ha mandato un messaggio ai democratici: "Chiediamo al Pd delle risposte precise, se ci sono il governo va avanti sennò non possiamo più stare insieme". (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • soleados

    04 Settembre 2013 - 18:06

    Totalmente d'accordo.Bravo Postiamo il tuo intervento:Per quando dichiarato da SCHIFY i nove membri di commissione sfavorevoli alla decadenza, per aver espresso la loro intenzione di voto vanno cambiati. La coerenza è coerenza, o no?!? Postiamo il tuo intervento sul sito face book di schifani

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    04 Settembre 2013 - 18:06

    Per quando dichiarato da SCHIFY i nove membri di commissione sfavorevoli alla decadenza, per aver espresso la loro intenzione di voto vanno cambiati. La coerenza è coerenza, o no?!?

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    04 Settembre 2013 - 17:05

    La cialtronaggine dei SINISTRI BUFFONI è ormai ben nota a tutti, quindi potrebbero evitare le pantomime e votare immediatamente ciò che è già deciso e che non cambierebbe nemmeno se vi fosse la confessione dei giudici d'aver condannato un innocente.

    Report

    Rispondi

blog