Cerca

Rilevazione Emg

Sondaggio Mentana, centrodestra avanti ma il Pd scavalca il Pdl: è l'effetto Renzi

Se si votasse oggi, dem primo partito al 27,8% davanti al Pdl con il 27,3 ma il centrodestra si rafforza come prima coalizione. Grillo a picco

Matteo Renzi

Centrodestra in crescita e prima coalizione, Pdl-Forza Italia stabile, Movimento 5 Stelle in caduta. Dopo la pausa agostana torna il sondaggio Emg per il TgLa7 di Enrico Mentana ed i risultati potrebbero essere già un anticipo di voto. Per come si stanno consumando velocemente le vicende in Giunta al Senato sulla decadenza di Silvio Berlusconi, infatti, il prossimo lunedì il sondaggio potrebbe avere una fortissima valenza elettorale. E se davvero si tornerà alle urne a tardo autunno, allora il Cavaliere potrà consolarsi in qualche modo. 

Centrodestra avanti - Secondo il sondaggio del TgLa7, infatti, se si andasse al voto oggi il centrodestra sarebbe in vantaggio con il 34,8% (+0,5% rispetto al 25-26 luglio), mentre il centrosinistra sarebbe sostanzialmente stabile (+0,1%) al 33,8 per cento. A perdere, e tanto, è per ora il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, che cala dell'1,1% scendendo al 19,5 per cento

Balzo Pd - Come detto, il Pdl-Forza Italia guadagna poco (lo 0,1%) e con il 27,3% diventa il secondo partito dietro al Pd (+1%, oggi al 27,8%) trainato dall'effetto Renzi, sempre più vicino alla leadership. A destra tiene la Lega Nord (3,4%, +0,2%) ma cedono leggermente Fratelli D'Italia (2,2%, -0,1%) e la Destra di Storace (allo 0,8%, -0,1%). Dall'altra parte degli schiearmenti Sel perde sensibilmente (-0,9%) scendendo al 4,5%. Al centro, Mario Monti perderebbe lo 0,1% (al 6%), Casini lo 0,3 (Udc all'1,2%) mentre si rafforzerebbe paradossalmente Scelta civica (4,8%, +0,2). L’astensione sarebbe in calo al 30,4% (-1,1%), le schede bianche al 2,5% (+0,5%) e gli indecisi al 13,9% (-0,3%). Recupera un punto la fiducia nel premier Enrico Letta al 38%: gli servirà per allontanare i venti di crisi?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    10 Settembre 2013 - 18:06

    Uno é avanti ma l'altro vince...

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    10 Settembre 2013 - 14:02

    Ragazzi in Italia abbiamo un buon 10% di persone che si dedicano ai sondaggi, ma con quale risultato ? NON NE AZZECCANO UNO!!! Ho una sola impressione, se si tornasse a votare ed non a far perdere tempo in lugubri amenicoli di pensiero Epifaniano ci troveremmo nella peggior situazione di stallo senza uscita. Gli stronzi del PDL sarebbero alla pari degli stronzi del PD. L'unica cosa vincerebbero gli "stronzi". Mi auguro che qualcuno capisca.

    Report

    Rispondi

  • alvit

    10 Settembre 2013 - 14:02

    Lanciati dal sesto piano e lascia stare i sondaggi.

    Report

    Rispondi

  • mamex

    mamex

    10 Settembre 2013 - 13:01

    deve entrare solo chi merita ed è capace! Da qui si evince che appartenga ad una razza di super uomini che fa nicchia a se. Infatti ha sistemato decine di parenti e amici all'interno del sistema. Complimenti! Candidato al prossimo nobel per indiscusse capacità intellettive. A proposito ma qual'è il programma?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog