Cerca

Attacco catodico

Berlusconi, alle 18 il videomessaggio

L'ultima versione è pronta: dopo due giorni di attesa la clip, più breve, sta per arrivare. Il Cav attaccherà i pm

Berlusconi, alle 18 il videomessaggio

Dura 15 minuti. No, solo sette. Ci sono due versioni. No, addirittura sei o sette. La questione del videomessaggio agli italiani di Silvio Berlusconi ha assunto proporzioni mitologiche. Ma ora il rebus è stato risolto. C'è la parola fine: il videomessaggio è pronto, sarà nella disponibilità di tutte le reti televisive a partire dalle 18, tra pochi minuti. Se il Cavaliere, da mago della comunicazione quale è, voleva creare attesa per le sue parole, ci è perfettamente riuscito. Solo lo slittamento da ieri a oggi, mercoledì 18 settembre, non è dipeso, con ogni probabilità, da una sua scelta. Ma dalla sentenza della Cassazione sul lodo Mondadori, che ha confermato il risarcimento di circa mezzo miliardo di euro a favore della Cir di Carlo De Benedetti. Una sentenza che ha probabilmente spinto il leader del Pdl a rinviare il suo messaggio agli elettori per includervi qualche ulteriore passaggio sulla magistratura e sulla persecuzione giudiziaria che lo vede vittima.

I contenuti - L'ultima versione, quella definitiva che dovrebbe - usiamo ancora il condizionale - andare in onda a minuti, qualche ora prima della pronuncia della Giunta per le elezioni del Senato, sarebbe assai più stringata di quella originale: si limiterebbe a sette minuti (contro i 14 inizialmente previsti e, forse, effetivamente troppi), con quattro minuti interamente dedicati al lancio della nuova Forza Italia, segno che Berlusconi guarda avanti, oltre la magistratura e la Giunta. I restanti tre minuti sono dedicati alle toghe. Nel discorso dovrebbe esserci spazio anche per i cavalli di battaglia del Pdl: tasse ed Iva. In dubbio, invece, l'indicazione sulla presenza o meno dei ministri Pdl all'interno del governo Letta (anzi, sembra essere stato tagliato il passaggio in cui chiederà loro di agire da "sentinelle del fisco"). Una decisione, quest'ultima, che potrebbe essere lasciata al vertice Pdl che (già stasera o giovedì) seguirà il pronunciamento della Giunta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    18 Settembre 2013 - 18:06

    E' proprio vero,la vita non finirà mai di sorprendermi. L'unico che ha capito tutto è Mauro (woody54)Il suo tranciante post,il suo tono alterato,la sua foga concentrata in una riga dimostra inequivocabilmente che, si è reso conto che ha appena perso le prossime elezioni.In pezzente veritas.

    Report

    Rispondi

  • elea6001

    18 Settembre 2013 - 18:06

    Premesso che non è mia abitudine insultare per il solo gusto di insultare, come capita alla maggior parte di chi scrive qui (Lei compreso)prendendo a prestito una affermazione di qualcuno potrei dire che quello che ho scritto l'ho scritto con ironia ecc.ecc. o solo quel qualcuno che Lei ammira tanto si può permettere battute ironiche ( ironiche eufemisticamente parlando )? Per mia curiosità quale è allora il suo giudizio sui postati di anticomunista10 o solo le sue sono battute ironiche o sono permesse perchè forse appertiene alla sua corrente , anche se ho qualche dubbio in proposito? Eviti di rispondermi dandomi del comunista ( sono di idee progressiste ma non tifo nè per il PCI nè per il PD e tanto meno per il PdL), anzi ,mi faccia un piacere, non risponda affatto.

    Report

    Rispondi

  • libero42

    18 Settembre 2013 - 18:06

    ma del pregiudicato non v'è traccia nemmeno sui suoi canali. Temo che dopo giorni e giorni non sia ancora riuscito a limare del tutto. Le sbarre dono troppo grosse

    Report

    Rispondi

  • yaaa

    18 Settembre 2013 - 18:06

    ma e' Berlusconi o Mao Zedong ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog