Cerca

Scacchiere grillino

Grillo si prepara al voto:
"Vincerò col Porcellum, poi si cambia"
e a Bersani: "Tu mi hai offeso"

Il leader del M5S parla del Pd: "Il segretario non è Epifani ma Giorgio Napolitano". Poi avvisa: "Ho già pronta la lista dei candidati per le elezioni"

Beppe Grillo

Beppe Grillo visto da Benny

Beppe Grillo si prepara al voto. Il chiodo fisso del leader a Cinque Stelle è sempre quello: voto anticipato. Ma con furbizia in un'intervista a La Repubblica Beppe ha già il suo programma per il voto: "Io voglio abrogare il Porcellum e introdurre il sistema proporzionale ma solo dopo aver vinto con il sistema attuale". Tradotto: Prima sfrutto il premio di maggioranza del porcellum, poi con calma introduco il proporzionale.

"Bersani mi ha offeso" - Beppe comunque la sua occasione per andare al governo l'ha già avuta. Pier Luigi Bersani durante le sue consultazioni per quel governo che non è mai nato aveva cercato il dialogo con i Cinque Stelle. Non con Grillo. E Beppe si è offeso: "Se si vuole parlare con un Movimento si va dal suo leader. Bersani non lo ha mai fatto. E' stata una mancanza di rispetto, perché noi, quanto a voti, siamo il maggior movimento italiano. Invece Bersani ha tentato di far passare dalla sua parte undici nostri senatori". Poi Grillo parla anche del Pd del dopo-Bersani: "Il Nazareno non è guidato da Guglielmo Epifani, l'attuale segretario, bensì dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano".

"Vinco io" - Beppe comunque è già proietatto alle prossime elezioni: "Viceremo noi. Presenteremo agli italiani già prima delle elezioni 12 candidati con un curriculum adeguato. Gli italiani sceglieranno". Infine Grillo parla della Germania e della Cancelliera Angela Merkel: "Noi siamo per l'Europa, ma questa Europa germanocentrica di oggi non mi piace. Non ho nulla contro i tedeschi, ma la Germania di oggi non ha nulla a che fare con la filosofia dei grandi pensatori europei". Beppe dunque si prepara a governare leggendo Kant. (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    29 Settembre 2013 - 12:12

    Chi pensava, e anch'io ero fra quelli, che Grillo e soci alle prossime elezioni avrebbero dimezzato i loro voti, non avevano fatto i conti con la pochezza, con la stupidità e incapacità della classe politica italiana in generale. Aveva allora ragione Grillo quando diceva ai suoi adepti che il giochino dell'ammucchiata sarebbe saltato in pochi mesi! A questo punto, onestamente, anch'io sono molto tentato di votare Grillo alle prossime inevitabili elezioni. Come me altri milioni e milioni d'Italiani. Vi immaginate l'Italia, con le sue difficoltà e complessità in mano ad un branco di dilettanti allo sbaraglio? Un disastro! Ma questi delinquenti incapaci che ci hanno governati fino ad oggi, hanno fatto qualcosa per evitare una vittoria di Grillo? Hanno fatto qualcosa per noi che stiamo per morire tutti di stenti? No! E allora crepino tutti, dal primo all'ultimo!

    Report

    Rispondi

  • libero42

    28 Settembre 2013 - 21:09

    A ìd Al Tappone, lo hai già salvato una volta.... una seconda non te la perdoneremo.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    20 Settembre 2013 - 14:02

    Anche Napoleone credeva di vincere l'ultima battaglia,poi si è trovato a Sant'Elena dove prese la bici e si fece un altro giro......BUFFONE,SCARAMACAI....

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    19 Settembre 2013 - 15:03

    e poi ancora un'altra!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog