Cerca

Animi caldi

Barilla e i gay, il leghista Buonanno espone un finocchio alla Camera: rissa col vendoliano

E' quasi scontro fisico tra il padano e il deputato di Sel Toni Mattarelli: decisivo l'intervento dei commessi

Barilla e i gay, il leghista Buonanno espone un finocchio alla Camera: rissa col vendoliano

Un finocchio appare sui banchi della Camera e si scatena la rissa. A Montecitorio si parla di Barilla e del suo no alle famiglie omosessuali negli spot del marchio di pasta più famoso d'Italia. Il leghista Gianluca Buonanno, non nuovo ad uscite provocatorie, piazza l'allusivo ortaggio sulla propria postazione e si scatena la rissa. Protagonista dell'alterco, con intervento energico dei commessi per evitare lo scontro, è il deputato di Sel Toni Matarrelli. Quando l'onorevole vendoliano alza per recarsi ai banchi della presidenza per chiedere la rimozione del finocchio, Buonanno si oppone. Il contatto tra i due è stato evitato dal pronto intervento degli assistenti parlamentari. 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    01 Ottobre 2013 - 21:09

    invece di tirare fuori un finocchio tirava fuori una Radice di Soncino intera erano contenti?

    Report

    Rispondi

  • gianko

    29 Settembre 2013 - 14:02

    come mai ti scaldi tanto? sei anche tu un **WARMER BRUDER**? 'azzo siete in aumento.. poi arrivano quelli del III° mondo che fanno 10 figli/utero e noi saremo sommersi.. bravi 7+

    Report

    Rispondi

  • violacea

    29 Settembre 2013 - 00:12

    d'ora in poi sarà sempre e solo la mia pasta preferita!! già lo è ma lo sarà di più!! evviva barilla, evviva le donne evviva la nostra famiglia!!

    Report

    Rispondi

  • kobra1

    28 Settembre 2013 - 08:08

    I giusti alleati del PdL, sono come la Santanchè

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog