Cerca

No alla politica

Grillo-Casaleggio: nessun accordo, al voto col Porcellum

I due leader del Movimento 5 stelle stoppa l'ipotesi di un Letta-bis col sostegno dei voti grillini: "Unica strada sono le elezioni"

Grillo-Casaleggio: nessun accordo, al voto col Porcellum

Un primo stop all'ipotesi di 'Letta-bis' con maggioranza diversa dalle larghe intese arriva dal duo Grillo-Casaleggio. Il leader e il guru del Movimento 5 stelle hanno infatti ecluso qualsiasi tipo di accordo per un eventuale 'governo di scopo' che possa portare in porto la legge di stabilità e la riforma della legge elettorale, in vista di elezioni che al più tardi appaiono ormai in vista per la primavera del 2014. Certo, la riottosità dei gruppi parlamentari grillini non permette di escludere che alcuni parlamentari 5 stelle scelgano comunque di appoggiare un Letta-bis. Il sostegno a un governo con la sinistra che escluda da palazzo Chigi il Pdl e l'odiato Cavaliere, è per una parte degli elettori grillini uno scenario più gradito rispetto a quello dell'opposizione e del sostanziale isolamento in cui il movimento ha vissuto dallo scorso marzo a oggi. Ma il niet di Grillo e casaleggio si spiega col fatto che senza Porcellum il loro risultato si ridurrebbe alquanto, visto che sarebbero pochi i parlamentari uscenti con fama e carisma sufficienti a giocarsi l'elezione in collegi uninominali. In più, il sistema della 'chiamat dall'alto' è lo strumento sostanziale con cui il duo Grillo-Casaleggio 8che non siede in Parlamento) tiene le redini del movimento in sede di selezione degli eletti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alejob

    30 Settembre 2013 - 12:12

    nessun Letta bis, per voi ci vuole solo un LETTO bis in parlamento, che possiate dormire sogni tranquilli a spese dello stato. Le vostre idee di governo sono tanto fasulle, che solo da menti contorte possono uscire.

    Report

    Rispondi

  • er sola

    29 Settembre 2013 - 14:02

    Le intenzioni rispecchiano la linea politica del movimento ma, quelli che sono saliti su quel carro perché i loro partiti erano stati estromessi dal palazzo, non saranno d'accordo. La direzione del M5S avrebbe dovuto calcolare la presenza di questi reietti della politica e valutarne l'adesione.

    Report

    Rispondi

  • Frenki

    29 Settembre 2013 - 14:02

    Grillo mentecatto, hai avuto la gallina dalle uova d'oro e l'hai lasciata scappare. Cosa ti sono serviti milioni di voti: NULLA. Tu ed il tuo compare siete privi di cervello nel cercare la vittoria assoluta. Ragionate come Napoleone, Hitler che cercavano la vittoria contro tutto e tutti.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    29 Settembre 2013 - 14:02

    Dai, forza Grillo-Casaleggio pronatevi davanti a Napolitano ed appoggiate Letta, intanto siete tutti nella stessa minestra di m.... .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog