Cerca

Doppia poltrona

Vincenzo De Luca: l'antitrust avvia un procedimento di incompatibilità

Il vice ministro alle Infrastrutture non ha mollato la carica di sindaco di Salerno. Ora l'autorità lo mette nel mirino per conflitto d'interessi

2
Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca

A Vincenzo De Luca piace la doppia poltrona. E così ora l'Antitrust ha aperto un procedimento per incompatibilità nei confronti del viceministro alle Infrastrutture e Trasporti in base alla legge sul conflitto di interessi. De Luca infatti non si è ancora  dimesso dalla carica di sindaco di Salerno. La nota dell'Antitrust è chiara. L'avvio è stato deliberato "vista la richiesta di informazioni, inviata in data 13 agosto 2013, con cui l'Autorità ha invitato il dottor De Luca a risolvere, nel termine di 30 giorni, la situazione di incompatibilità pendente connessa alla coesistenza delle cariche di sindaco di Salerno e di sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e ai Trasporti".

Deve mollare la poltrona -
 E ancora: "La nota dell'11 settembre 2013, con la quale il titolare di carica ha comunicato che, nella seduta del 2 settembre 2013, il Consiglio comunale, non pronunciandosi definitivamente sull'incompatibilità, ha demandato la questione alla Commissione Consiliare Permanente 'Statuto', al fine di esprimere il relativo parere in argomento. E "riservando, all'esito, le successive determinazioni di questo consesso". L'Antitrust ha quindi deliberato l'avvio del procedimento considerato "che, alla scadenza del termine indicato dall'Autorità, il dottor De Luca non ha provveduto a risolvere l'incompatibilità pendente". Insomma ora De Luca rischia di perdere una delle sue poltrone. Ma intantanto intasca comunque il doppio stipendio. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    09 Ottobre 2013 - 10:10

    fanno a gara a chi ruba di più e meglio???? Banda di mascalzoni incapaci e fannulloni-

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    08 Ottobre 2013 - 08:08

    Solo dopo le rivelazioni della stampa L'antitrust si è decisa a fare qualcosa. Ma a cosa serve un simile carrozzone?

    Report

    Rispondi

media