Cerca

politica

Berlusconi: "M5S distruggerebbe l'Italia"

2 Dicembre 2017

0

Roma, 2 dic. (AdnKronos) - "Loro distruggerebbero l’Italia, il ceto medio in particolare, con un’ondata di nuove tasse, dalla patrimoniale alle tasse sulla casa e ad un’imposta di successione fino al 45%". Lo dice Silvio Berlusconi, parlando dei 5Stelle, in un videomessaggio inviato a una convention di Forza Italia a Benevento.

"Noi abbiamo l’esperienza della consuetudine con i grandi della terra, loro non hanno amministrato neppure un condominio. Dobbiamo parlare agli scettici, ai delusi e a tutti coloro che, con ottime ragioni, non credono più nella politica. Dobbiamo convincerli a tornare a credere nel futuro - conclude Berlusconi - nella nostra rivoluzione liberale, in un centrodestra vincente perché unito, perché concreto, perché basato sui nostri valori".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media