Cerca

politica

Berlusconi contro M5S: "Più pericoloso dei post comunisti"

Elezioni

14 Gennaio 2018

0

Roma, (AdnKronos) - "Sono qui perché c'è ancora bisogno di me". A dirlo è Silvio Berlusconi nello studio di 'Domenica Live' su Canale 5. "Oggi c'è in campo una formazione populista più pericolosa dei post comunisti di allora", dice facendo riferimento al M5S che, aggiunge, se vincesse "porterebbe il Paese al disastro" e "potrebbe portare al governo i peggiori rappresentanti della magistratura militante". Per questo invita tutti gli elettori ad andare alle urne perché, dice, "non andare a votare è come suicidarsi".

PENSIONI- Berlusconi propone la "minima di mille euro al mese a tutti" anche "alle mamme che non hanno versato contributi".

FLAT TAX AL 23% - "Vogliamo operare una vera e propria rivoluzione fiscale, la flat tax, con una unica aliquota pari o inferiore alla più bassa, al 23%" dice, sostenendo che "salirebbe il gettito per lo Stato" così come avvenuto in passato tutte le volte che è stata attuata. Le risorse per coprire il minore gettito del primo anno arriveranno dalla "minore evasione e minore elusione per almeno 40 miliardi".

INCHIESTA SU CESSIONE MILAN? BUCO NELL'ACQUA - "Hanno fatto un buco nell'acqua". Berlusconi definisce così la notizia, circolata sull'inchiesta della Procura di Milano sulla cessione del Milan. Notizia, ricorda, "smentita dalla stessa Procura" e dal presidente di Fininvest Marina Berlusconi. "Tutte le volte che si profila una vittoria alle elezioni se ne inventano di tutti i colori, questa volta se ne sono inventata una enorme... ", dice, aggiungendo: "Il fatto che si sia approfittato della vendita del Milan per riportare capitali in Italia è assolutamente non corrispondente al vero, lo smentisco nella maniera più assoluta".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media