Cerca

La bordata

"Balotelli è solo un imbecille",
la Capacchione sbotta conto SuperMario

La senatrice dem impegnata sul fronte anti-camorra non ha digerito le parole dell'attaccante azzurro e su twitter si sfoga: "Sei un bambino capriccioso"

"Balotelli è solo un imbecille",
la Capacchione sbotta conto SuperMario
Mario Balotelli fa discutere. Dentro e fuori dal campo. Ma anche nei palazzi della politica. La polemica bussa alle porte del Palazzo dopo che Balotelli ha voluto precisare che "non si sente un simbolo anticamorra", subito dopo l'arrivo della Nazionale a Napoli in vista del match contro l'Armenia per le qualificazioni ai mondiali. Così la senatrice del Pd, Rosaria Capacchione sbotta su twitter e afferma: "Balotelli è un imbecille". La Capacchione, giornalista nota per il suo impegno contro la camorra, non ha madato giù le parole di SupeMario e così ha rincarato la dose: ""Balotelli è un imbecille. Nel migliore dei casi è un bambino capriccioso, viziato e pieno di soldi, che vive in un ambiente in cui è difficile distinguere il bene dal male. In una situazione del genere, dopo i problemi che ha avuto lui in passato, lanciare messaggi di questo tipo in una terra come questa può essere fortemente inopportuno. Da giornalista, poi, mi domando perché l'abbia fatto, forse voleva mandare un messaggio a qualcuno". Insomma l'atmosfera è già calda prima del fischio d'inizio. Domani sera la nazionale giocherà al San Paolo contro l'Armenia. E si spera che per una volta le polemiche restino a bordo campo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    15 Ottobre 2013 - 04:04

    La nostra mantenuta,se ne è accorta adesso che è un imbecille??

    Report

    Rispondi

  • alinari

    15 Ottobre 2013 - 03:03

    Un giocatore di calcio deve giocare, possibilmente bene, a calcio. Non deve essere simbolo di niente altro che di sportività e buon gioco. Penso che il sig Balotelli sia sia rifiutato di fare da sponda alle solite passerelle mediatiche tanto care alla sinistra. Adorano autocelebrarsi in continuazione.Fiumi di parole spesso inutili per magnificare se stessi e la propria parte politica. In Campania poi! Forse la senatrice non ricorda i reati di associazione camoristica che hanno riguardato il sue "compagno" Bassolino e un numero rilevante di funzionari appartenenti al partito della senatrice: La quale , oltretutto, si è distinta per il garbo e la delicatezza con cui ha apostrofato il sig Balotelli. Il quale è e rimane libero di sentirsi un giocatore e non un simbolo, nè di essere un servile a vantaggio di quella pubblicità che la Capacchione cerca. Teatro, solo teatro. Questo sa fare bene la sinistra. Nei fatti è un altra cosa. I fatti dicono altro, basta vedere i risultati. Bravo Mario!

    Report

    Rispondi

  • monrefuge

    14 Ottobre 2013 - 20:08

    Ohps, già, i sinistri non sono MAI razzisti, loro possono dare dell'imbecille a un negro e sono perfettamente corretti; ben diverso da chi osa chiamarli abbronzati. Vacca rossa fai schifo!

    Report

    Rispondi

  • raucher

    14 Ottobre 2013 - 19:07

    uno ricoperto di soldi immeritati , poi finito nel ridicolo . Questo ancora peggio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog