Cerca

Democratici allo sbaraglio

Maria Elena Boschi, il candidato Pd che la attaccava sulle banche: Leopoldo Piampiano fa esplodere il partito

13 Febbraio 2018

5
Leopoldo Piampiano

"Dimissioni e tutti a casa". Un post, sul caso Banca Etruria, agita il Partito democratico. Già, un attacco bello e buono a Maria Elena Boschi. Il problema è chi, quell'attacco, lo firmava: era il febbraio 2015 e così, su Facebook, si esprimeva Leopoldo Piampiano, all'epoca esponente di Sicilia Futura, il partito che fa riferimento all'ex ministro Totò Cardinale.

Peccato che oggi mister Piampiano sia candidato con lo stesso Pd della Boschi nel collegio uninominale di Palermo. Un candidato scomodo. E non solo per il post in questione. Infatti, come sottolinea Italia Oggi, la sua carriera politica è iniziata con Alleanza Nazionale, per la quale fu candidato alle regionali nel 2007. Quindi Forza Italia. Ora, tenta la scalata a Montecitorio con il partito di Matteo Renzi. A far riemergere quel vecchio post, per inciso, sono stati proprio i dissidenti dem che contestano le liste redatte dal segretario: circostanza che fa comprendere in modo piuttosto lampante quale sia il livello dello scontro nel Pd.

A rendere la vicenda ancor più curiosa, il fatto che anche la Boschi, come Piampiano, sia candidata proprio in Sicilia. Tornando a quel post, il candidato lo condivise senza alcun commento. E il post recitava: "Se tu paghi 50 euro, magari per una multa, ti scrive Equitalia. Però Banca Etruria perde 300 milioni di euro e le fanno una legge su misura e, fatalità, tra i vertici c'è il papà del ministro Boschi". Accanto alla scritta, la foto dell'attuale sottosegretaria. Il bersaglio era precisissimo. Tanto che ora, i dissidenti Pd che hanno rilanciato la vicenda, commentano con ironia: "Cara Maria Elena, ti siamo vicini per il vile attacco della destra. Forza e coraggio, per fortuna noi siamo un'altra cosa e gente così, da noi, non troverà mai cittadinanza". Nel mirino, insomma, anche i trascorsi di Piampiano nel centrodestra.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • er sola

    13 Febbraio 2018 - 19:07

    Dimostrazione che questa gentaglia non ha una fede politica ma, pensa solo alla poltrona. Esseri spregevoli, parassiti da strapazzo che dobbiamo far sperire.

    Report

    Rispondi

  • gianni1946

    gianni1946

    13 Febbraio 2018 - 18:06

    Diciamo in parole povere uomo x tutti i culi,

    Report

    Rispondi

  • GiulianaBaudone

    13 Febbraio 2018 - 17:05

    In una Nazione seria la Signora Boschi sarebbe andata a casa...

    Report

    Rispondi

    • pithard

      13 Febbraio 2018 - 18:06

      Esattamente come il berlusque.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

media