Cerca

Gogna rossa

Matteo Renzi, il sondaggio clamoroso: Casini umiliato a Bologna, numeri inimmaginabili

14 Febbraio 2018

9
Matteo Renzi, il sondaggio terminale: Casini umiliato a Bologna, numeri inimmaginabili

Si mette male, molto male per Pieferdinando Casini e il Pd. Il candidato democristiano di Matteo Renzi nella rossissima Bologna, spiega un sondaggio realizzato da Sylla e pubblicato da Repubblica due giorni fa non sulle "intenzioni di voto" ma sulla "stima verso i candidati" (rilevazione datata 7 giorni fa), rischia un clamoroso disastro.




A rompere le uova nel paniere al centrosinistra è l'ingombrante candidato di Liberi e Uguali Vasco Errani, ex governatore dell'Emilia Romagna e storico ras degli ex comunisti in regione. Al collegio uninominale del Senato si parla già di sorpasso: Errani godrebbe della stima del 23% mentre Casini del 15,13%. Questo nel collegio uninominale del Senato. Alla Camera la "bersaniana" Anna Falcone è al 16,75% mentre il candidato dem Andrea De Maria addirittura al 12,87%. E nel proporzionale per Montecitorio? LeU al 19%, Pd all'8%. Un bagno di sangue che rischia di far diventare il 4 marzo il giorno della caduta del muro (renziano).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aquileia 15

    14 Febbraio 2018 - 19:07

    Anche io che di politica me ne intendo poco ho capito che era stato candidato per essere fatto fuori, mentre il voltagabbana ambizioso ha accettato

    Report

    Rispondi

  • Fil di ferro

    Fil di ferro

    14 Febbraio 2018 - 18:06

    e se Bologna non fosse cosi rossa come si vorrebbe ?!?

    Report

    Rispondi

  • JeffBeck

    14 Febbraio 2018 - 17:05

    NON HA MAI CONTATO UN CA..O IN POLITICA.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media