Cerca

Ignoranti fiscali

"Ires,Imu, Tares? Boh..."
La casta vota le tasse
ma non sa cosa siano...

I parlamentari che ci tartassano sono impreparati sulle imposte. Chaouki: "Non so nulla in materia", Gozi: "Non sono in Commissione Bilancio", Vecchio: "Non me ne frega niente"

"Ires,Imu, Tares? Boh..."
La casta vota le tasse 
ma non sa cosa siano...

Ires, Irapa, Trise, Imu, Iva. Il governo e i parlamentari continuano a tassarci. Ma la Casta prima di decidere se introdurre o meno una nuova imposta sa almeno cosa sarà tassato e soprattutto cosa sono le singole imposte che gravano sulle nostre tasche?. Secondo una rapido sondaggio portato avanti da "Quinta colonna", il talk show di rete 4 condotto da Paolo Del Debbio, il risultato è disastroso. I parlamentari intervistati fuori da Montecitorio e da palazzo Madama sapevano poco e niente sulle imposte che pagano gli italiani.

"Ires? Boh..." -  Il primo a non sapere cos'è l'Ires (Imposta sul reddito delle società) è il deputato del Pd è Khalid Chaouki che alle domanda della giornalista di "Quinta colonna" risponde: "Non ne ho mai sentito parlare. Non so cosa sia". Subito dopo è il turno di Sandro Gozi, sempre del Pd. Il dem non sa cosa sia l'Irap (l'imposta regionale sulle attività produttive): "Non essendo in Commissione bilancio non so cosa sia...". La storia non cambia se a parlare è Adriano Zaccagnini del gruppo mmisto, ex grillino.

"Tares? Boh..." - Sulla Tares (tasse su rifuti e servizi), Zaccagnini appare impreparato: "Io non voglio risponde. Lo so ma non voglio dirlo". Insomma, Zaccagnini è criptico, ma dalla sua risposta non sembra proprio avere studiato bene il fascicolo fiscale che sta sulla sua scrivania. Andrea Vecchio di Scelta Civica invece si impantana pure lui sull'Ires: "La sto studiando, ma non so esattamente cosa sia. E comunque non mi interessa saperlo". Francesco Maria Giro, del Pdl invece ne studia solo alcune: "Non è importante conoscerle tutte. Io conosco bene l'Iva, l'Imu, e quella sui rifiuti". Insomma a quanto pare i nostri parlamentari non sanno nulla in tema di tasse. Magari conoscerle un pò meglio potrebbe anche essere utile. Per chi le vota e soprattutto per chi le paga. Noi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcopensa

    15 Ottobre 2013 - 19:07

    Così non andiamo da nessuna parte ..... amen

    Report

    Rispondi

  • gosel

    15 Ottobre 2013 - 18:06

    Vecchio di nome e rincoglionito di fatto oltre che ignorante come una rapa! Ma che figura di merda! Eppure quell'asino viene pagato profumatamente con i nostri soldi e come lui ce ne sono tanti altri, questo però è stato eletto da quel bell'esempio di saggezza del professore bocconiano! Mandiamoli tutti a casa, forse così l'Italia andrà meglio!

    Report

    Rispondi

blog